US Open: nella notte l’esordio di Gaio e Travaglia

NEW YORK. Secondo giorno di primo turno del tabellone principale agli US Open, ultimo slam stagionale del circuito ATP. Nella notte italiana tra martedì e mercoledì faranno il loro esordio i qualificati romagnoli Federico Gaio e Stefano Travaglia, entrambi alfieri del Circolo Tennis Massa Lombarda. Il 25enne faentino – all’esordio assoluto nel main draw in uno Slam – tenterà l’impresa contro il belga David Goffin (n.10), mentre il secondo affronterà il next gen polacco Hubert Hurkacz.

E’ la prima volta che entro nel tabellone principale di un Major, è davvero una grande soddisfazione, ma è anche la prima volta in carriera che gioca un match tre su cinque – ha dichiarato Gaio alla vigilia dell’incontro – L’adrenalina è sempre stata al massimo nelle qualificazioni, specie durante il terzo set contro Trungelliti: sono sensazioni stupende. Goffin? So bene che non sarà una partita semplice, però voglio rimanere concentrato su di me e cercare di esprimere il mio migliore tennis. Essere sempre aggressivo fino all’ultimo“.

24 agosto 2018 – Federico Gaio in azione contro Marco Trungelliti durante le qualificazioni agli US Open 2018.

Al via anche i due big azzurri: Fabio Fognini (n.14)-Michael Mmoh (USA), Marco Cecchinato (n.22)-Julien Benneteau (FRA).

24 agosto 2018 – Stefano Travaglia in azione contro Victor Estrella Burgos durante le qualificazioni agli US Open 2018.

 

 

5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti