Cerca
Close this search box.
Circolo Tennis Cervia

Tani-Bezzi è la finalissima del tabellone maschile nel memorial “Mario Borghetti”

Sarà tutta ravennate la finalissima maschile del memorial “Mario Borghetti”, il torneo nazionale di terza categoria in corso al Circolo Tennis Cervia. Protagonisti domani alle 17.30 il 3.1 Matteo Bezzi (n.1), portacolori del Ct Dario Zavaglia, e Michael Tani, 3.2, testa di serie n.14, che nella seconda semifinale ha estromesso per 6-4 4-6 6-1 il giovanissimo 3.1 Gianmaria Migliardi (n.2). Sia Migliardi che Tani sono allievi della scuola tecnica Tennix guidata da Mattia Amadori e Lorenzo Baldini

Nel femminile semifinali per Asia Bravaccini (Tennis Carpena), Giorgia Benedettini (Ct Cicconetti) e Greta Vagnini. Maschile, quarti: Migliardi (3.1, n.2)-Michael Palli (3.2, n.10) 6-0, 6-2. Femminile, quarti: Asia Bravaccini (3.3)-Asia Bacchilega (3.1, n.1) 6-2, 6-3, Giorgia Benedettini (3.3, n.4)-Elena Foglietti (3.5) 7-6, 6-1, Greta Vagnini (3.4)-Laura Angeli (3.3, n.3) 3-6, 6-3, 7-5. Per oggi il programma prevede dalle 15 le due semifinali femminili, prima Bravaccini-Benedettini e poi Ludovica Fiorini- Vagnini, alle 16.30 la seconda semifinale maschile tra due ravennati, Michael Tani e Gianmaria Migliardi.

Avanza intanto il torneo di 3° sui campi del Marina Sport Center, il 6° trofeo “Sport in Riviera. 3° turno: Andrea Melandri (4.2)-Luigi Angelo Bertaccini (4.4) 6-1, 6-3, Robi Gasperoni (4.3)-Gianluca Casadei (4.6) 6-4, 7-5.

Scatta domani il torneo Veterani organizzato dal Ct Bagnacavallo, tappa del circuito regionale “Tennis Fun”. Sono tre i tabelloni in programma, l’Over 45 (30 iscritti) che vede tra i big il 2.5 Enrico Costanzi, il 2.6 Giovanni Farolfi ed il 2.7 Pierpaolo Moro, l’Over 55 (30 iscritti) con il 2.7 Silvano Pozzi ed i 2.8 Leonardo Bertozzi e Federico Lenzi, e le Ladies 40.

Immagini collegate:

5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti