Andrea Melandri, presidente del Russi Sporting Club con i riconoscimenti del Comune

Russi Sporting Club premiato dal Comune alla Festa dello Sport

Russi Sporting Club protagonista della Festa dello Sport andata in scena al Teatro Comunale di Russi mercoledì 28 dicembre, alla presenza anche dell’assessore regionale Andrea Corsini. Un significativo ritorno per questa iniziativa, tredici anni dopo l’ultima edizione, voluta dall’amministrazione comunale per ribadire in concreto l’importante ideale espresso dalle parole di Nelson Mandela: “L𝐨 𝐬𝐩𝐨𝐫𝐭 𝐡𝐚 𝐢𝐥 𝐩𝐨𝐭𝐞𝐫𝐞 𝐝𝐢 𝐜𝐚𝐦𝐛𝐢𝐚𝐫𝐞 𝐢𝐥 𝐦𝐨𝐧𝐝𝐨. Ha il potere di ispirare, di unire le persone in un modo che altre poche cose sono in grado di fare”.

Così nel corso della serata, condotta da Lucia Sassi e allietata dagli interventi del duo comico Davide Dalfiume e Marco Dondarini (coppia che fa parte del cast di “Zelig”) a garantire spensieratezza e risate, sono saliti sul palco i dirigenti in rappresentanza di 𝟏𝟒 𝐬𝐨𝐜𝐢𝐞𝐭𝐚̀ 𝐝𝐞𝐥 𝐭𝐞𝐫𝐫𝐢𝐭𝐨𝐫𝐢𝐨 (compresa la calcistica Unione Sportiva Russi, con lo storico presidente dei falchetti Lino Dalla Valle accanto all’attuale patron Stefano Babini) con tre 𝐜𝐚𝐦𝐩𝐢𝐨𝐧𝐢, per una serie di p𝐫𝐞𝐦𝐢𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐢.
Andrea Melandri, presidente della Asd Russi Sporting Club, ha così ricevuto i riconoscimenti dalle mani di Mirco Frega, assessore comunale allo sport: una pergamena e un quadro con la piastrella in ceramica, incorniciata e personalizzata, riportante il disegno realizzato dai pittori dell’associazione Artej per rappresentare il mondo dello sport nel contesto del Comune di Russi, e un’altra piastrella con lo stesso disegno su ceramica personalizzata per il socio ritenuto più meritevole.

La scelta in questo caso è caduta sul nostro atleta Riccardo Cicinelli – spiega Melandri – che nell’anno appena concluso si è laureato in Scienze Motorie e ha conseguito la qualifica di preparatore atletico FIT di 1° livello, andando così ad arricchire quello che è lo staff della nostra polisportiva. Inoltre ha conseguito una serie di buoni risultati nei tornei di tennis, maturando anche i punti per la promozione a 3.1, poi sfumata per via della cosiddetta armonizzazione effettuata per le classifiche federali 2023. Essendo lui fuori città in occasione delle festività di fine anno, ho ritirato io anche il suo premio. E’ stata una soddisfazione per una realtà giovane come la nostra, alla prima partecipazione alla Festa dello Sport, segno che quanto portato avanti in questi anni e pure i nostri programmi futuri di ulteriore consolidamento e crescita sono apprezzati”.

Il successo della serata è il risultato della 𝐩𝐫𝐞𝐳𝐢𝐨𝐬𝐚 𝐜𝐨𝐥𝐥𝐚𝐛𝐨𝐫𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐟𝐫𝐚 𝐬𝐨𝐜𝐢𝐞𝐭𝐚̀ 𝐞 𝐀𝐦𝐦𝐢𝐧𝐢𝐬𝐭𝐫𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞, dell’unione nonostante le differenze – sottolinea la nota del Comune di Russi sui social, corredata dalle immagini dell’evento – e della volontà di valorizzare la pratica sportiva a tutto tondo, volgendo lo sguardo verso una sola direzione, insieme. Un sentito grazie quindi va a tutti coloro che hanno partecipato, ai membri delle società e ai relativi presidenti, a Valentina D’Angeli, Andrea Porcellini, Giovanni Pezzi, a Bruno Retini e all’Associazione Artej”.

Giacomo Gordini, Riccardo Cicinelli ed Andrea Melandri
Riccardo Cicinelli al centro, tra il maestro Giacomo Gordini e Andrea Melandri
5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti