Cerca
Close this search box.

Master giovanile regionale: Pompei, Paci e Capacci a segno al Forum

Dominio delle racchette in erba romagnole nel Master giovanile regionale “Australian”: a livello maschile è arrivato un significativo en plein, con tripletta vincente (under 10, 12 e 14), nell’appuntamento di chiusura della stagione sui campi del Forum Forlì, a cui sono da aggiungere due finali e una semifinale raggiunte nel Master femminile, andato in scena invece al Tennis Club Faenza

Luca Pompei, promessa del Villa Carpena Forlì

In particolare, la competizione maschile sui campi forlivesi del Forum ha visto nel tabellone Under 10 primeggiare Luca Pompei: la promessa del Villa Carpena Forlì ha sconfitto 62 61 in semifinale Tommaso Bagatti (TC Fidenza) e nel match clou si è imposto per 61 75 su Dennis Ciprian Spircu (Cast San Marino) – pure lui reduce dal Master internazionale Kinder Tennis Trophy alla Mouratouglou Academy – approdato alla finale con il 64 67(5) 75 ai danni di Federico Baldinini (Tennis Cicconetti Rimini). Piazzamento nei quarti per Niccolò Satta (Ct Dario Zavaglia Ravenna), Carlo Paci (Tennis Club Valmarecchia) e Pietro Ricci (Polisportiva 2000 Cervia).

Tra gli Under 12 vittoria di Raymi Paci (Tennis Club Valmarecchia), numero 2 del seeding, che dopo aver sofferto non poco per avere ragione nei quarti del faentino Lorenzo Beraldo, piegato con il punteggio di 75 67(9) 11-9, è andato poi via liscio battendo 62 61 Luca Grasso (Ct Albinea) in semifinale e lasciando quindi quattro game in finale (61 63) ad Arturo Pierangeli (Ct Bologna), che aveva sorpreso il piacentino Alessandro Sartori, primo favorito del tabellone.

Nel tabellone Under 14 successo di Christian Capacci (Polisportiva Buscherini Forlì), seconda testa di serie, che dopo aver superato in rimonta, per 26 64 10-5, in semifinale il reggiano Leonardo Tagliavini ha completato il suo percorso netto regolando 76 (4) 62 in finale Tommaso Iotti, promessa del Ct Albinea. Stop nei quarti per il riccionese Tommaso Bonarota e il riminese Pietro Vagnini (Tennis Cicconetti). 

I vincitori del Master giovanile maschile: Pompei, Capacci e Paci

Passando al Master giovanile in rosa, andato in scena al Tennis Club Faenza, tra le più giovani ha raggiunto la finale la riminese Diana Rolli (Gruppo Tennis Rivazzurra), testa di serie n.7, che nei quarti ha stoppato per 62 61 la sammarinese Talita Giardi, seconda favorita del seeding, e in semifinale ha sconfitto 60 62 la parmense Camilla Montenet (aveva fermato nei quarti la riccionese Francesca Sparnacci), prima di cedere per 61 57 7-5 alla bolognese Azzurra Cremonini (Ct Anzola) che ha rispettato il ruolo di prima favorita. 

La premiazione di Diana Rolli a Faenza

Nell’Under 12 femminile finale per Chiara Bartoli, n.6 del seeding: la portacolori del Circolo Tennis Cesena ha ceduto 62 62 nel match-clou alla piacentina Sabina Hasancic (Nino Bixio), prima testa di serie. Nei quarti si sono fermate Sveva Azzurra Pansica (Cast San Marino), Matilde Morri (Tennis Viserba) e Aurora De Vita (Ct Dario Zavaglia Ravenna).

Nell’Under 14 femminile, infine, si è fermata in semifinale la lughese Asia Bacchilega, accreditata della prima testa di serie: la portacolori dell’Easy Tennis ha ceduto di misura, con il punteggio di 76 36 10-8 a Ludovica Azzolini (Ct Bologna), numero 4 del seeding, poi battuta 62 62 in finale dalla reggiana Dalila Simonetti (Circolo Equitazione).

Junior Tennis Gala: il 22 novembre al Frontemare la festa del tennis giovanile

 

 

Immagini collegate:

5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti