Nel “Palmieri” conclusa la prima fase: tutte le promosse al tabellone finale

Terminata la prima fase a gironi del trofeo “Giovannino Palmieri”, il campionato regionale indoor per terza e quarta categoria maschile.

Ecco i risultati delle formazioni romagnole. Nel 12° girone si qualifica il Ct Castel del Rio. Ultima giornata: Tennis Medicina-Ct Castel del Rio 1-2, Ct Massa B-Ct Castenaso 0-3.
Nel 15° girone disco verde per Ct Bagnacavallo e Ct Cacciari Imola. Ultima giornata: Emilia Tennis Academy-Tc Faenza A 2-1, Ct Bagnacavallo-Ct Cacciari 2-1.
Nel 16° girone avanzano Ct Cesena A, Tennis Villa Carpena e Forum B. Risultati: Ct Cesena A-Forum B 2-1, Tennis Villa Carpena-Buscherini 3-0.
Nel 17° girone promosse Forum A, Ct Cesena B e Tc Faenza B. Ultima giornata: Forum A-Ct Massa A 1-2, Tc Faenza B-Ct Cesena B 1-2.
Nel 18° girone avanzano Marina Sport Center e Ct Cervia. Ultima giornata: Tc Castelbolognese-Marina Sport Center 0-3, Ct Russi-Ct Cervia 0-3.
Nel 18° girone disco verde per Ct Rimini (2-1 a Cattolica sul Ct Cerri) e Tennis Viserba (sconfitto 2-1 sui campi del 360 Sport Morciano).

Domenica 10 febbraio (dalle 9) scatta il tabellone finale. 1°turno: Ct Cacciari-Ct Albinea B, Ct Cervia-Tennis Viserba, Cus Ferrara-Forum B, Forum A-Ct Albinea A, Ct Cesena B-Club La Meridiana B, Virtus Bologna-Villa Carpena, Tc Faenza B-Playing, Ct Bagnacavallo-Ct Reggio A.

Nel trofeo femminile “Marina Quattrocchi” si è giocata la terza giornata.
Nel 3° girone: Ct Cervia-Ct Cesenatico 3-0, Ct Cesena-Tennis Villa Carpena 3-0, Ct Rimini-Tennis Viserba 2-1. Domenica alle 14.30 la quarta giornata: Tennis Villa Carpena-Ct Cervia, Tennis Viserba-Ct Cesenatico e Ct Cesena-Ct Rimini.
Nel 4° girone: Ct Cacciari A-Tc Faenza 2-1, Asbi Imola-Under Tennis 1-2. Domenica: Under Tennis-Ct Cacciari A e Ct Cicconetti-Tc Faenza.
Nel 5° girone: Pol.Maranello-Ct Cacciari B 0-3. Domenica Ct Cacciari B-Sporting Club Sassuolo.

5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti