Trofeo “Buffetti” alla Polisportiva 2000 Cervia: il doppio maschile a Diego Zanni e Nicola Filippi

Concluso il classico Torneo del Turista, il trofeo “Buffetti” organizzato dalla Polisportiva 2000 Cervia. Nel doppio maschile successo martedì sera della coppia formata da Nicola Filippi e Diego Zanni, testa di serie n.1, su Marco Nanni ed Edoardo Lanza Cariccio per 6-7 6-4, 10-7.

Quarti: Mazzotti-Galassi b. Polidori-Antonelli (n.5) 6-4, 6-4, Nanni-Edoardo Lanza Cariccio b. Fabbri-Bosi 6-2, 6-2, Giangrandi-Rondoni (n.2) b. Vagnini-Bartoli 6-4, 6-1. Già in semifinale Filippi-Zanni (n.1).
Semifinali: Filippi-Zanni (n.1) b. Mazzotti-Galassi 6-1, 6-2, Nanni-Lanza Cariccio b. Giangrandi-Rondoni (n.2) 7-6 (5), 6-4.

Nel singolare maschile si è imposto Pietro Ricci profeta in patria. Il giovane giocatore cresciuto sui campi della Polisportiva 2000 Cervia, ora portacolori del Ct Massa Lombarda, ha vinto lunedì sera il trofeo “Buffetti” organizzato dal club cervese battendo in finale per 6-4 6-2 il 3.1 Giacomo Ercolani (Ct Casalboni), testa di serie n.9.
Il 3.1 cervese, testa di serie n.7, ha coronato uno splendido torneo. Era la finalissima del singolare maschile (riservato ai 3°) nel 41° Torneo del Turista che prevede un montepremi complessivo di 1.350 euro.

Nel femminile successo di Anita Picchi (Virtus Bologna), allieva di Tennissimo al Tc Ippodromo Cesena, in finale su Giulia Tozzola (Ct Cacciari) per 6-4, 6-4.

Il giudice di gara è stato Daniele Mingozzi, direttore di gara Andrea Rocchi.

Anita Picchi
Anita Picchi, allieva di Tennissimo al Tc Ippodromo Cesena (foto Fabio Blaco)
5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti