Cerca
Close this search box.

Nel trofeo “Bper” al Ct Zavaglia successo di Pannella, Fiore, Bargossi, Rombi e Badiali

Al via il torneo nazionale Veterani Over 45-55 e 65 organizzato dal Circolo Tennis Zavaglia di Ravenna, il “Trofeo Bper” dotato di un montepremi complessivo di 300 euro. Sono 52 gli iscritti nei tre tabelloni in programma.

Nell’Over 45 teste di serie assegnate nell’ordine ai 2.8 Flavio Millari e Maurizio Pierpaolo Moro, al 3.1 Andrea Travaglini ed al 3.2 Alberto Scafoletti.

1° turno: Marco Pannella (4.4)-Andrea Liverani (4.4) 6-2, 6-4.

2° turno: Daniele Miani (4.3)-Davide Farolfi (4.3) 6-4, 6-0.

Nell’Over 55 il n.1 è il 3.2 Riccardo Montanari, seguito dal 3.3 Gian Matteo Zanzi e dai 3.4 Mattia Foschi e Corrado Badalucco.

1° turno: Ferdinando Fiore (4.3)-Marco Fabbri (4.4) 6-1, 6-3, Flavio Claudio Bargossi (4.2)-Bruno Navacchi (4.3) 6-2, 6-1,

2° turno: Ennio Rombi (3.5)-Giuseppe Leoncini (3.5) 6-2, 6-1, Ferdinando Fiore (4.3)-Massimo Guermandi (4.2) 1-6, 6-0, 13-11.

Nell’Over 65 guidano le fila del seeding i 4.1 Franco Torreggiani, Luigi Angelo Bertaccini e Franco Ghedini.

2° turno: Paolo Badiali (Nc)-Rocco Mazzeo (4.5) 6-3, 7-5.

Il giudice di gara è Ottaviano Turci, direttrice di gara Adele Valentini.

FORLI’. Macina risultati il torneo nazionale di 3°-4° maschile del Tennis Club Marconi di Forlì, il trofeo “Vision Ottica Calboli”. Nel tabellone finale teste di serie nell’ordine al 3.1 Mattia Muraccini ed ai 3.2 Andrea Valli, Filippo Parra ed Andrea Arrigoni.

1° turno tabellone finale: Francesco Maestri (4.3)-Jacopo Liverani (3.5) 6-0, 6-2, Massimo Ceccarelli (4.2)-Andrea Pacchioni (3.5) 6-2, 6-4, Alessio Argnani (4.1)-Aris Tsopanellis (3.5) 6-4, 6-4, Marco Piraccini (4.1)-Joseph Fresegna (3.5) 6-4, 3-6, 10-3. 2° turno: Andrea Rustichelli (3.5)-Luca Di Giovanni (4.1) 6-2, 7-5, Gioele Marconi (3.5)-Samuele Bizzarri (4.4) 6-2, 6-3, Nicola Vacca (4.2)-Marcello Ferrara (3.5) 6-4, 3-6, 10-8, Jorge Andres Zuluaga Torres (3.5)-Federico Suzzi (4.1) 6-1, 7-6 (5).

Il giudice di gara è Carlo Bagattoni, direttore di gara Stefano Bassi.

Immagini collegate:

5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti