Cerca
Close this search box.

Emanuele Capponcelli nuovo presidente del Circolo Tennis Cesena, eletto il nuovo direttivo con molti maestri e tecnici

Martedì 25 giugno si sono svolte le elezioni per il rinnovo triennale del Consiglio Direttivo   del   Circolo Tennis   Cesena “A.Ronconi”, che ha visto eletti come componenti Ambra Bianchi, Emanuele Capponcelli, Nicolò Ceccarelli, Simone D’Elia, Giovanni Pacchioni, Andrea Rondoni ed Elisabetta Zoffoli. I sette componenti si sono riuniti lunedì 1 luglio per eleggere all’unanimità presidente del Circolo Emanuele Capponcelli, fino allo scorso anno direttore della Scuola “Cesena Tennis”, che succede a Stefano Menenti; come vice è stata eletta Ambra Bianchi. Per ciò che riguarda i sindaci revisori, sono stati eletti Pier Giorgio Ceccarelli, Enrico Rossi e Fabio Zignani. Le elezioni hanno presentato forti novità rispetto al passato; la prima è che si è eletto il consiglio direttivo, che a sua volta ha eletto il Presidente, mentre invece in precedenza si votava direttamente questa carica oltre ai consiglieri. La seconda, e più importante, è che i maestri hanno offerto la loro disponibilità candidandosi a entrare nella macchina organizzativa di tutto ciò che riguarda le attività del circolo, quindi non solo la parte “sportiva”, ma anche quella sociale, come per esempio la gestione del bar, della sala biliardo, della sala carte, della palestrina e altro ancora. “Da parte mia – dichiara il neo presidente Emanuele Capponcelli – ci sarà la massima disponibilità ad impegnarmi in questo nuovo e inedito ruolo, per far sì che ogni socio del Circolo si senta incluso nelle nostre attività che proporremo, dando ovviamente rilevanza alla parte sportiva ma senza dimenticare che il circolo è un punto di aggregazione della città anche per tanti soci che non praticano l’attività del tennis, avendo un numero cospicuo di tesserati, quasi 300. Ci auguriamo – prosegue

Capponcelli – un’ampia collaborazione da parte di tutti, e di aiutarci a capire quali possano essere le priorità sulle quali intervenire. Di certo c’è un nuovo entusiasmo di persone che si mettono in gioco per la prima volta in un nuovo ruolo ringrazio l’ex presidente Stefano Menenti per aver permesso questa svolta e un passaggio di consegne in piena collaborazione”.

Immagini collegate:

5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti