Cerca
Close this search box.
La formazione di serie C del Tc Ippodromo Cesena

Serie C play-off: brillano Tc Ippodromo Cesena, Ct Cesena e Tennis Villa Carpena

Giocati play-off e play-out del campionato di serie C maschile di tennis. Siamo nel tabellone regionale che mette in palio i posti per il nazionale, mentre i play-out prevedevano un turno unico per la salvezza.

Nei play-off parte forte il Tc Ippodromo Cesena che ha sconfitto 4-0 in casa il Tc Imola e che domenica scenderà in campo in trasferta contro la Polisportiva Sacca (Modena), chi vince entra nel tabellone nazionale: Alessandro Galassi-Federico Costanzi 6-4, 6-3, Federico Manfredi-Giacomo Morozzi 7-6 (5), 6-4, Mattia Barducci-Enrico Costanzi 6-0, 6-0, Nicolò Gerbino-Riccardo Zardi 0-6, 4-2 e ritiro.

Molto bene il Ct Cesena che batte 4-0 il Club Giardino Carpi e domenica farà visita al Ct Albinea nel match che vale il tabellone nazionale: Marco Giangrandi-Andrea Trenti 2-6, 6-0, 6-4, Giacomo Mazzotti-Patrik Boni 6-0, 6-4, Andrea Rondoni-Riccardo Panzani 6-0, 6-0, Gianmarco Lasagni-Leonardo Martinelli 6-4, 7-5.

In grande evidenza anche il Tennis Villa Carpena che si sbarazza per 4-0 del San Martino Sport e domenica cercherà sui campi bolognesi del Davi.s Tennis Team un posto per i nazionali: Christian Capacci-Fabrizio Bedeschi 6-1, 6-0 Filippo Caporali-Fabio Pianzi 6-1, 7-5, Carlo Alberto Caniato-Massimo Riccò 6-3, 6-0, Giacomo Botticelli-Matteo Muci 6-1, 6-1.

Esce di scena invece il Ct Casalboni Santarcangelo sconfitto 4-2 sui campi del Tc Fidenza: Francesco Pedretti-Luca Marco Casanova 7-6 (5), 6-1, Alberto Tomassoni-Pietro Fanzaghi 6-4, 7-5, Giovanni Tesoriati-Giacomo Ercolani 6-2, 6-2, Luca Andruccioli-Davide Orsi 3-6, 6-3, 6-0, Pedretti-Busani b. Pellegrini-Andruccioli 7-5, 6-4, Tesoriati-Vanini b. Manduchi-Matteini 6-1, 7-6 (2).

Immagini collegate:

5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti