Alessandra Mazzola

Open Venustas: esordio doc per Mazzola, Scala e Ferrini

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Esordio convincente per le prime due teste di serie, nell’ordine le 2.1 Federica Arcidiacono e la riccionese Alessandra Mazzola, nel tabellone finale del trofeo “Città di Bellaria” (4000 euro di montepremi), il torneo nazionale Open femminile che è in pieno svolgimento sui campi del Circolo Tennis Venustas.

In particolare la portacolori del Tennis Club Viserba, numero 2 del seeding bellariese, ha vinto un buon match contro Martina Muzzolon. In grande evidenza negli ottavi altre giocatrici locali, come l’imolese Camilla Scala (Ct Ceriano Laghetto) che ha superato la marchigiana Elena Omiccioli, e la riminese Emma Ferrini (Coopesaro Tennis), che ha fatto un “positivo” di rilievo ai danni della 2.2 Sara Milanese. Sabato sera in campo la campionessa uscente, la santarcangiolese Chiara Mendo, sconfitta dopo tre duri set dalla 2.1 Costanza Traversi.

Ottavi: Federica Arcidiacono (2.1, n.1)-Giorgia Pinto (2.4) 6-3, 6-0, Valentina Lia (2.3, n.9)-Maria Toma (2.3, n.8) 3-6, 7-6 (3), 6-4, Camilla Scala (2.2, n.4)-Elena Omiccioli (2.5) 6-4, 6-2, Martina Spigarelli (2.2, n.5)-Camilla Gennaro (2.4) 6-3, 6-3, Emma Ferrini (2.4)-Sara Milanese (2.2, n.6) 4-6, 6-1, 6-3, Costanza Traversi (2.1, n.3)-Chiara Mendo (2.5) 6-0, 5-7, 6-4, Gloria Ceschi (2.3)-Maria Vittoria Viviani (2.3, n.10) 7-6, 6-3, Alessandra Mazzola (2.1, n.2)-Martina Muzzolon (2.4) 6-2, 6-3.

Emma Ferrini in azione
La riminese Emma Ferrini in azione
5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti