La squadra del Circolo Tennis Massa Lombarda festeggia la promozione in serie A1

Massa Lombarda festeggia il ritorno in serie A1 dopo solo un anno di “purgatorio”

Il “piccolo grande circolo” ha colpito ancora. Il Circolo Tennis Massa Lombarda festeggia infatti il ritorno nel massimo campionato appena dodici mesi dopo l’amarezza per la retrocessione in serie A2 maschile. Dopo il successo per 5-1 nella gara di andata disputata giovedì all’Oremplast Arena, nel match di ritorno dello spareggio promozione sui campi del Tennis Club Santa Margherita Ligure la squadra romagnola ha completato il suo capolavoro, conquistando i 2 punti che servivano per assicurarsi un posto tra le migliori 16 compagini della Penisola.

A nulla è valso il tentativo dei padroni di casa (l’ambiziosa formazione ligure nella prima fase, schierando anche i prima categoria Andreas Seppi e Thomas Fabbiano e un 2.1 di “spessore” come Andrea Vavassori, aveva dominato il girone 1, chiuso a punteggio pieno) di mescolare le carte cambiando un po’ formazione rispetto al primo atto della sfida. Infatti nel primo incontro Francesco Forti (n.467 del ranking mondiale), 23enne di Cesenatico, ha superato in due set il mancino Andrea Basso, imitato poi dal 20enne Lorenzo Rottoli, capace di imporsi su Luca Castagnola, così da far scattare i festeggiamenti del team capitanato da Michele Montalbini (affiancato dal vice Nicola Gualanduzzi) senza dover aspettare gli altri match (Giulio Zeppieri, n.163 Atp, avrebbe dovuto vedersela di nuovo con Andrea Pellegrino, n.184 Atp, mentre l’under Marco Cinotti sarebbe stato opposto all’altro “vivaio” Giacomo Nosei).

La maglia che celebra il ritorno del Circolo Tennis Massa Lombarda in serie A1
La maglia che celebra il ritorno del Circolo Tennis Massa Lombarda
in serie A1 con le firme dei protagonisti dell’impresa

Avevamo un conto in sospeso con la serie A1, dopo l’amara retrocessione della passata stagione, complici anche una serie di infortuni, e ora l’abbiamo chiuso dimostrando che si era trattato di un episodio – sottolinea con evidente soddisfazione Fulvio Campomori, presidente del Ct Massa Lombarda, al seguito della squadra anche in questa trasferta – Devo fare i complimenti al gruppo, giocatori e staff tecnico che li ha gestiti, per come è saputo crescere giornata dopo giornata, chiudendo il campionato da imbattuto e firmando un’altra storica impresa per il nostro circolo dopo quella compiuta nel 2015, quando salimmo per la prima volta in A1. Essere di nuovo nell’elite del tennis nazionale è un’immensa gioia che ripaga dei sacrifici sostenuti e mi spinge ad andare avanti. Adesso ci godiamo questo risultato, poi cominceremo a pensare alla sfida assai impegnativa che ci attende nel 2023”.

Il Circolo Tennis Massa Lombarda, infatti, dopo essersi classificato terzo nel gruppo 4 con 10 punti (frutto di due successi e quattro pareggi), nel tabellone play-off aveva vinto per 5-1 il confronto in gara unica in trasferta al Tennis Club Villasanta Monza.

La squadra del Circolo Tennis Massa Lombarda con il capitano Michele Montalbini e il vice Nicola Gualanduzzi
La squadra del Circolo Tennis Massa Lombarda a Santa Margherita Ligure
con il capitano Michele Montalbini e il vice Nicola Gualanduzzi

Avevamo ipotecato la promozione all’andata con il fondamentale successo interno per 5-1 su Santa Margherita, comunque abbiamo tenuto alta la concentrazione e compiuto l’ultimo sforzo per raggiungere un traguardo a cui dentro di noi abbiamo sempre creduto, senza però mai fare proclami – commenta Nicola Gualanduzzi, vice capitano e membro del consiglio direttivo del club – I ragazzi sono stati bravissimi, dal primo all’ultimo, compresi Enej Bonin e Pietro Pampanin scesi in campo nella fase a girone. Siamo come una grande famiglia, uniti e compatti, questa è sempre stata la nostra forza. Speriamo dunque insieme a questi ragazzi di poter costruire qualcosa di importante, un nuovo ciclo di soddisfazioni per il nostro club. In questo momento bellissimo ci teniamo a ringraziare in primis la famiglia Pagani e gli altri sponsor per il loro prezioso supporto, senza di loro questo non sarebbe possibile, ma anche i giovani raccattapalle e i giudici di linea per i match casalinghi che hanno reso possibile questa splendida cavalcata. Appuntamento allora al prossimo anno, con la promessa di farci trovare pronti alla sfida”.

Nella serie A1 edizione 2023 ci sarà quindi anche il Circolo Tennis Massa Lombarda tra le migliori 16 squadre d’Italia: un motivo d’orgoglio per gli appassionati romagnoli di questo sport.

TC SANTA MARGHERITA LIGURE-CT MASSA LOMBARDA 0-2
Francesco Forti (MA) b. Andrea Basso (SM) 64 64, Lorenzo Rottoli (MA) b. Luca Castagnola (SM) 63 75

La squadra del Circolo Tennis Massa Lombarda a tavola subito dopo aver conquistato il ritorno in serie A1
La squadra del Circolo Tennis Massa Lombarda a tavola a Santa Margherita Ligure
subito dopo aver conquistato il ritorno in serie A1
5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti