Il Casale Tennis Club sempre protagonista: “Punto di riferimento per i giovani e per chi vuole giocare”

Il Casale Tennis Club di Casalfiumanese, nonostante le difficoltà dell’attuale situazione, continua a portare avanti un’attività tecnica ed organizzativa molto intensa, alla quale fa da riscontro una notevole risposta, soprattutto dei più giovani.
Ne parliamo con il tecnico e dirigente Yuri Mandia, l’anima del club: “Da settembre seguiamo poco più di 40 ragazzi, per noi è un numero importante, siamo molto soddisfatti, è una conferma della qualità del lavoro e della passione con cui stiamo portando avanti il circolo. Nonostante uno stop prolungato siamo sempre su questi numeri – sottolinea Mandia –  abbiamo continuato a dare sempre, a parte i momenti di stop forzati, la possibilità di giocare ai bambini ed agli agonisti adulti, facendogli anche recuperare tutte le ore perse. Da questo punto di vista abbiamo fatto anche uno sforzo importante l’anno scorso, perché durante l’estate abbiamo finito di fare i corsi ai bambini e contemporaneamente abbiamo portato avanti i camp estivi. Come detto, non è stato facile garantire tutto ciò dal punto di vista organizzativo. Ma alla fine i numeri ci hanno dato ragione, i camp estivi sono stati, per il secondo anno consecutivo, decisamente sopra le nostre medie, circa 50-60 bambini a turno”.

Il tecnico Yuri Mandia con Greta Bighini

Il Casale Tennis Club è impegnato anche sul fronte tecnico con la partecipazione ai campionati federali e con l’organizzazione dei tornei. “Ora abbiamo ripreso la normale attività organizzativa dei tornei – spiega Mandia – e abbiamo iscritto varie squadre di ragazzi, poi abbiamo una nostra allieva, Greta Bighini, una bimba del 2012 proprio di Casale, convocata nella rappresentativa provinciale, abbiamo anche un bambino promettente del 2015. Nel complesso abbiamo diversi ragazzi bravi, ognuno di loro si affaccerà quest’anno, se lo vorrà, al mondo dei tornei. I miei collaboratori sono Chiara Grementieri e Gianluca Bambi, fanno un lavoro encomiabile, faccio a loro i complimenti. Rifaremo la squadra di serie D, ripartiamo dalla D4 dopo due anni di assenza, e ci sono diversi progetti in cantiere, come il rinnovo delle strutture e la realizzazione di un campo da beach tennis e beach volley, inoltre da gennaio lanceremo un torneo a gironi amatoriale, la Tennis Master League, e proporremo una tappa dei tornei Tpra”.

Due giovani allievi del Casale Tennis Club
5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti