Francesco Giorgetti con alcuni giovani della Scuola Federale Tennis di San Marino

Che successo la tappa sammarinese del Fit Junior Program

Il Centro Tennis Cassa di Risparmio di Fonte dell’Ovo ha ospitato nel pomeriggio di sabato 26 novembre la tappa del circuito FIT Junior Program per le categorie Super Orange e Super Green femminile e maschile. Sessantacinque i partecipanti, tra Antica Repubblica e circondario, che si sono dati battaglia sui campi dell’impianto sammarinese.

In grande evidenza i portacolori di casa, seguiti dai maestri Alice Balducci, Francesca Bernardi, Francesco Giorgetti, Nicolò Zanotti e dal preparatore atletico Matteo Nanni.   
Nel Super Orange maschile Alex Sciutti si è aggiudicato la vittoria, grazie al successo per 4-1 in finale. Sconfitta nei quarti di finale per Davide Casadei Ferri.

Alex Sciutti
Alex Sciutti in azione

Tutti gli altri biancazzurri hanno gareggiato nella categoria Super Green. Nel maschile Nicolò Bollini ha superato in finale per 4-3 Gianmaria Mussoni. Lo stesso Mussoni aveva eliminato in semifinale Matteo Calisse per 4-3, mentre Bollini aveva superato ai quarti Alberto Lonfernini. Stop nei quarti anche per Giampaolo Lampredi e Nicholas Valentini. Daniel Manenti si è spinto sino in finale nella categoria B.

Un buon successo per la tappa ospitata dal circolo sammarinese, che vedrà probabilmente l’organizzazione di altre due date entro la primavera. A tutti i partecipanti è stato consegnato un piccolo omaggio e un dépliant del Natale delle meraviglie, messi a disposizione dall’Ufficio del Turismo.

Belle soddisfazioni arrivano anche dal settore agonistico. Serena Pellandra, accompagnata dalla maestra Alice Balducci e dal preparatore atletico Matteo Nanni, partirà mercoledì alla volta di Formia, dove prenderà parte ad un raduno nazionale per le migliori giocatrici d’Italia della sua categoria. Per la Scuola Federale Tennis di San Marino si tratta della seconda convocazione in pochi anni, dopo quella ottenuta 4 anni fa da Talita Giardi.

(Comunicato stampa Federazione Sammarinese Tennis)

La sammarinese Serena Pellandra
La sammarinese Serena Pellandra qui al Master del circuito Road to Torino
5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti