Cerca
Close this search box.
Matteo Berrettini

Berrettini “sgomma” a Imola nel 2023: ecco ‘Tennis on the Racetrack’

Matteo Berrettini dà appuntamento agli appassionati di tennis a Imola a maggio del 2023. Il tennista romano, numero 7 del ranking mondiale e impegnato in questi giorni all’Australian Open, sarà uno degli otto top player presenti alla prima edizione di ‘Tennis on te Racetrack – Imola 2023’, un torneo-esibizione che porta racchette e palline per la prima volta sulla pista di un grande autodromo, là dove di solito i bolidi della Formula 1 sfrecciano a tutta velocità.

L’Autodromo di Imola, insomma, cambia di nuovo pelle e, dopo aver ospitato i mondiali di ciclismo ed essere stato arena per grandi concerti, si prepara a una nuova trasformazione per accogliere quello che punta a essere un grande evento, non solo sportivo, in un momento di particolare successo per il tennis italiano, con tanti giovani di talento nella top 100 e Berrettini tra i primi 10 giocatori al mondo assieme a Jannik Sinner.
Gli organizzatori del torneo, Cc Lab, allestiranno un’arena da 5.000 posti nell’area dove già ci sono le tribune, sul rettilineo di partenza. Gli otto giocatori (il torneo è a inviti) si sfideranno in sette match al tie-break (quattro quarti, due semifinali e la finale) in tre ore di gioco serrato in cui ogni punto conta per la vittoria finale.

CC Lab ha un accordo triennale con Imola, ma l’idea è portare poi ‘Tennis on the Racetrack’ in altri continenti, possibilmente su piste dove già corre la Formula 1, per potersi garantire un supporto organizzativo adeguato all’evento. “Il tennis in pista è un’idea innovativa che ci permette di investire nella polifunzionalità e nella sostenibilità dell’Autodromo e di lavorare insieme non solo nella direzione della Formula Uno“, spiega il sindaco Marco Panieri.

Presentazione Tennis on the Racetrack Imola
Un momento della presentazione di “Tennis on the Racetrack Imola”

Con Berrettini siamo partiti davvero con il botto nella preparazione di un anno importantissimo per l’Autodromo, che celebra il suo 70esimo anniversario. Lo facciamo con una cosa nuova che nasce nel tempio dei motori“, sottolinea Gian Carlo Minardi, presidente di Formula Imola.L’obiettivo è far sì che l’Autodromo sia un luogo di richiamo internazionale non solo per i motori“, aggiunge il presidente del Con.Ami, Fabio Bacchilega. “L’Autodromo ha storia motoristica importante, nel 2020 abbiamo avuto sul rettilineo il mondiali ciclismo, un input che ci ha spinto a puntare sulla polifunzionalità, che si lega a tema sostenibilità” della struttura, puntualizza Elena Penazzi, assessore comunale all’Autodromo.

Il torneo non sarà solo un evento sportivo dedicato agli appassionati di tennis, ma un’opportunità per le aziende del territorio di avere una vetrina internazionale, assicurano gli organizzatori di Cc Lab, che metteranno a disposizioni spazi per la promozione, per l’organizzazione di eventi corporate e spazi commerciali, sfruttando le strutture presenti nell’impianto e che di solito ospitano il circus dell’automobilismo.

Matteo Berrettini è uno degli otto protagonisti di Tennis on the Racetrack

Immagini collegate:

5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti