Lorenzo Angelini e il maestro Alberto Casadei

Scatta il 16 gennaio un’edizione super del torneo nazionale Open maschile del Tennis Villa Carpena (500 euro di montepremi), un torneo che può già vantare un campo di partecipazione straordinario. Finora hanno dato la loro adesione, infatti, la bellezza di 284 giocatori, dalla seconda categoria agli Nc, alcuni nel frattempo si sono cancellati, ma alla fine i reali partecipanti, per ragioni organizzative, saranno solo i migliori 150 come classifica federale.
Al momento i big sono il 2.3 Andrea Militi Ribaldi, i 2.4 Marco Sorace Biagini (Virtus Bologna), Marco De Rossi, sammarinese che gioca per il Tc Rungg, Simone Vaccari (Ct Bagnacavallo), allievo di Tennix a Porto Fuori, Filippo Di Perna, da poco portacolori del Tc Viserba, e Nicola Filippi (Forum Forlì), i 2.5 Andrea Rondoni (Ct Cesena) ed Enrico Baldisserri, i 2.6 Andrea Vai, Mattia Bandini, portacolori proprio del Tennis Villa Carpena, Nicolas Spimi (Tc Riccione), Nicholas Scala, Federico Cantoni, Sergio Badini, Samuel Zannoni e Ludovico Vaccari e tanti 2.7 tra i quali Luca Bartoli (Tc Viserba), Leonardo Fabbri (Tc Faenza), i giovani talenti locali Cristian Capacci, Filippo Caporali e Lorenzo Angelini, Enrico Lanza Cariccio e Massimiliano Botticelli del Tc Riccione, Andrea Del Federico, allievo della Galimberti Tennis Academy, e Carlo Alberto Caniato.

Il forlivese Nicola Filippi

Il forlivese Nicola Filippi in azione

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *