Articoli

Manuel Mazza

Tre giocatori romagnoli, Manuel Mazza (Tc Viserba), Alessandro Pecci ed Alberto Morolli del Tc Riccione, ed il sammarinese Marco De Rossi giocano le qualificazioni nel nuovo torneo Itf Men’s Future egiziano di Sharm El Sheikh (15.000 dollari, hard outdoor), il “Soho Square”.

Pecci fa il suo esordio contro il giapponese Keisuke Saitoh (n.12), il riminese Mazza se la vede con lo statunitense Zakai Stone, per Morolli c’è l’altro giapponese Daisuke Sumizawa (n.11), mentre il titano De Rossi è opposto all’inglese Amil Dodds.

DALLA VALLE A MONASTIR – Il ravennate Enrico Dalla Valle è il numero 3 del seeding nel nuovo torneo Itf Men’s Future tunisino di Monastir (15.000 dollari, hard outdoor), il “Magic Hotels Tour”.

OPEN PADOVA: CAPOLINEA BERTUCCIOLI E FERRINI – Federico Bertuccioli ed Emma Ferrini si fermano nei quarti del torneo nazionale Open di Carnevale Team 2001 del Circolo Plebiscito di Padova. Il 2.3 allievo della Galimberti Tennis Academy, testa di serie n.12, ha ceduto 6-2 7-5 al 2.2 Tommaso Roggero, quarto favorito del tabellone.

Nel femminile stop nei quarti di finale per la 2.4 riminese Emma Ferrini, testa di serie n.8, che negli ottavi aveva battuto 6-0 7-5 la 2.5 Sophie Walzl, n.9 del seeding veneto, poi la sconfitta per 6-1 6-1 contro la 2.1 Federica Arcidiacono, numero 1 del torneo.

Federico Bertuccioli (San Marino Tennis Academy)

Federico Bertuccioli (Galimberti Tennis Academy)

Gli ottavi del 2° torneo nazionale Open di Natale – memorial “Piero Serafini” (2.000 euro di montepremi) al Tennis Club Riccione sorridono decisamente ai giocatori romagnoli.

Il primo a qualificarsi per i quarti è stato l’Under 18 imolese Filippo Di Perna. Il 2.4 del Tc Faenza, da pochi mesi allievo della scuola agonistica del Tc Viserba, ha beneficiato del forfait del 2.2 Daniele Bracciali (Tc Viterbo), testa di serie n.3 del tabellone riccionese.
Poi tre giovani locali, ottimi prospetti del tennis azzurro, in rapida successione hanno tagliato il traguardo dei primi otto: il riccionese Marcello Serafini (Ct Sinalunga) ha rispettato il pronostico battendo facilmente Daniele Pasini (Tc Guidizzolo) e lunedì sfiderà il 2.1 Giorgio Ricca, primo favorito del seeding, il riminese Manuel Mazza (Tc Viserba) ha vinto il derby romagnolo su Noah Perfetti (Tc Faenza), e il ravennate Michele Vianello (Ct Zavaglia), allievo della Ravenna Tennis Academy, ha superato il sammarinese Marco De Rossi (Tc Rungg).

Quarti anche per Lorenzo Bresciani (Tc Crema). che ha eliminato, un po’ a sorpresa, il 2.2 Marco Miceli, settima testa di serie, e lunedì dovrà vedersela con il 2.2 Mattia Bellucci, seconda testa di serie.
Esordio brillante invece per il 2.2 toscano Gianluca Acquaroli, vincitore dell’ultima edizione e sesta testa di serie, che ha sbarrato la strada a Francesco Giorgetti (2.3, Tc Viserba) che non è riuscito a regalarsi un “positivo” per il suo 23esimo compleanno. 

Michele Vianello

Michele Vianello (foto Valter Cocchi)

Tabellone finale, 5° turno: Lorenzo Bresciani (2.3)-Giacomo Polidori (2.6) 6-0 6-2, Leonardo Taddia (2.4)-Gabriele Datei (2.4) 7-5 6-4.

Ottavi: Marcello Serafini (2.3, n.8)-Daniele Pasini (2.4) 6-3 6-2, Manuel Mazza (2.2, n.5)-Noah Perfetti (2.4) 6-4 6-3, Michele Vianello (2.2, n.4)-Marco De Rossi (2.4) 6-2 6-3, Lorenzo Bresciani (2.3)-Marco Miceli (2.2, n,7) 6-2 6-4, Gianluca Acquaroli (2,2, n.6)-Francesco Giorgetti (2.3) 6-1 6-3, Mattia Bellucci (2.2, n.2)-Leonardo Taddia (2.4) 6-1 2-0 ritiro.

Intanto è stato sorteggiato il tabellone a conclusione di terza categoria dove il numero 1 del seeding è il beniamino di casa Tommaso Bonarota. Il giudice arbitro del torneo Open riccionese è Roberto Scaioli.

Lunedi sono in programma i quarti di finale dalle ore 15, la finale si disputerà mercoledì 30 dicembre.

Il direttivo del Tennis Club Riccione

Il direttivo del Tennis Club Riccione confermato in toto per il prossimo quadriennio

 

 

Marcello Serafini

Primi match nel 2° torneo nazionale Open di Natale, il memorial “Piero Serafini” (2.000 euro di montepremi) al Tennis Club Riccione, riservati al tabellone di 3° dove le teste di serie sono andate nell’ordine ai 3.1 Jacopo Antonelli, giovane promessa del Club della Perla Verde, Simone De Luigi (Ct Cast San Marino), Tommaso Bonarota, altro bel prospetto del Tc Riccione, Matteo Peppucci (Ct Cicconetti) ed Alessandro Galassi (Ct Cesena). Intanto è stato sorteggiato il tabellone finale che vede nel ruolo di prima testa di serie il 2.1 Giorgio Ricca, seguito dai 2.2 Mattia Bellucci, Daniele Bracciali, Michele Vianello, Manuel Mazza, Gianluca Acquaroli, Marco Miceli e dal 2.3 riccionese Marcello Serafini.

Manuel Mazza in azione

Antalya. Nerman Fatic si ferma in semifinale ad Antalya nel torneo Itf Men’s Future (15.000 dollari, terra rossa) turco. Il bosniaco allievo della Ravenna Tennis Academy e portacolori del Ct Zavaglia, testa di serie n.5, al 1° turno ha battuto il qualificato croato Admir Kalender per 6-2, 7-6 (4) poi ha travolto 6-1, 6-2 il russo Mikhail Fulygin e nei quarti ha eliminato l’inglese Paul Jubb per 7-6 (5), 7-5. In semifinale la sconfitta per 1-6, 6-3, 6-4 contro l’ucraino Vladyslav Orlov (n.4). Doppio, quarti: Darderi-Kravchenko (Ita-Ukr) b. Alexandru Jecan-Orlov (Rou-Ukr, n.1) 6-3, 7-6 (5). In semifinale la coppia formata da Luciano Darderi (Ct Massa) e Georgii Kravchenko ha battuto 6-2, 7-6 (1) i russi Fulygin-Nashatyrkin (n.4). Finale contro gli uzbeki Kiyamov-Sultanov (n.3).

 

Francia-Romagna 2-0. Il riminese Manuel Mazza (Tc Viserba) ed il riccionese Alessandro Pecci (Tc Riccione) escono all’esordio nel torneo Itf Men’s Future spagnolo di Madrid (15.000 dollari, terra indoor), l’Internacional de Tenis Ciudad Raqueta.

Entrambi sono partiti dalle qualificazioni in un torneo che, malgrado il montepremi, vede al via giocatori di un certo spessore. Per Mazza battuta d’arresto per 6-4 6-3 contro il francese Nathan Seateun (numero 11 del seeding cadetto), per Pecci sconfitta per 6-1 6-4 contro l’altro transalpino Benjamin Pietri, ottava testa di serie delle “quali”.

Manuel Mazza

Il riminese Manuel Mazza (Tennis Club Viserba) e il riccionese Alessandro Pecci (Tennis Club Riccione) in campo domenica nel torneo Itf Men’s Future spagnolo di Madrid (15.000 dollari, terra indoor), l’Internacional de Tenis Ciudad Raqueta.
Entrambi partono infatti dalle qualificazioni in un torneo che, malgrado il montepremi, vede al via giocatori di un certo spessore. Per Mazza esordio contro il francese Nathan Seateun (numero 11 del seeding cadetto), per Pecci – allievo di coach Giovanni Marra – l’avversario d’esordio è l’altro francese Benjamin Pietri, ottava testa di serie delle “quali”.

BILARDO IN CAMPO NELL’OPEN A FOLIGNO – Il forlivese Jacopo Bilardo è tra i protagonisti del torneo nazionale Open del Tennis Training di Foligno. Il 2.6 romagnolo, portacolori del Ct Massa Lombarda, è il numero 4 del seeding umbro, per lui esordio con vittoria negli ottavi sul 3.2 Davide Mirza per 4-1 4-1.