Filippo Scala e lo spagnolo Alfonso Viuda Hernandez alle Cupra FIP Finals

Padel: Filippo Scala saluta le Cupra FIP Finals a Cagliari

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Termina al primo turno l’avventura di Filippo Scala alle Cupra FIP Finals 2020, evento (montepremi di 40.000 euro, diviso equamente fra maschile e femminile) che, per la prima volta, conclude la stagione dei tornei Cupra Fip Tour di padel, in corso a Cagliari fino a domenica 20 dicembre.

L’atleta imolese, l’unico romagnolo presente in tabellone nel capoluogo sardo, e lo spagnolo Alfonso Viuda Hernandez hanno infatti ceduto per 64 64 ai due iberici Eduardo Alonso Chillaron Garcia e Jesus Moya Sos.

In via precauzionale, dopo un leggero infortunio rimediato nell’ultima tappa a Torino, per poter scendere in campo nella competizione a Cagliari, Scala aveva rinunciato a prendere parte la settimana scorsa al Master del circuito Slam by Mini, per il quale si era qualificato insieme al suo tradizionale partner Giorgio Negroni.

Il circuito della FIP – Federazione Internazionale Padel presieduta da Luigi Carraro – è composto, in ordine di importanza, dai tornei: FIP Star, FIP Rise e FIP Promotion. Gli eventi si differenziano per il montepremi e per il punteggio valido ai fini del ranking WPT-FIP. La classifica è stata unificata con il World Padel Tour al fine di consentire ai giocatori non ancora di primo piano di poter crescere ed avvicinarsi ai big del circuito maggiore. Nonostante le difficoltà legate all’emergenza sanitaria, la FIP è riuscita a organizzare quest’anno tornei in tutti i continenti del mondo: l’obiettivo della federazione internazionale è infatti anche quello di rendere il padel una disciplina sempre più globale.

Rispetto agli altri eventi Fip Star e Fip Rise, dotati di un montepremi rispettivamente di 10.000 e 5.500 euro, per le Cupra Fip Finals 2020 il prize money è di 40.000 euro e viene diviso in parti uguali tra uomini e donne, aspetto a cui la FIP tiene particolarmente. Nel dettaglio:

  • Vincitori: 3.000€
  • Finalisti: 1.600€
  • Semifinalisti: 1.000€
  • 1/4 finale: 700€
  • 1/8 finale:  525€
  • 1/16 First round: 350€
  • Ultimo turno qualificazioni: 200€
5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti