Federico Gaio

Internazionali Emilia Romagna: per Gaio disco rosso con Musetti

Semaforo rosso all’esordio per Federico Gaio negli Internazionali di Tennis Emilia Romagna, Challenger Atp 125 (132.280 euro di montepremi, terra) in corso sui campi del Tennis Club President di Parma.
Il 28enne faentino, numero 132 della classifica mondiale e finalista della passata edizione (cedette di misura allo spagnolo Tommy Robredo), è stato sconfitto per 63 62, in un’ora e 8 minuti, da Lorenzo Musetti, 18enne di Carrara, reduce dal successo nel Challenger Atp del Villa Carpena che lo ha portato al numero 138 del ranking ATP, in tabellone con una wild card.

Il giocatore romagnolo, seguito come coach da Daniele Silvestre, è in gara anche nel doppio, al fianco di Paolo Lorenzi: i due azzurri, destinatari di una wild card, dovranno vedersela al primo turno con il brasiliano Fernando Romboli e lo spagnolo David Vega Hernandez.

FORTI IN CAMPO IN PORTOGALLO – Francesco Forti gioca il tabellone principale del torneo Itf Men’s Future portoghese di Setubal (15.000 dollari, cemento).

Lorenzo Musetti
Lorenzo Musetti stringe il pugno (foto Marta Magni)
5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti