Federico Gaio e Salvatore Caruso a Rio

Gaio si ferma solo in finale in doppio nell’Atp di Rio de Janeiro

Federico Gaio si è regalato un bel Carnevale raggiungendo la finale del doppio nel torneo Atp 500 brasiliano di Rio de Janeiro (1.759.905 dollari, terra).
Il tennista faentino, in coppia con il siciliano Salvatore Caruso, ha sconfitto in semifinale due specialisti come il polacco Lubos Kubot e il brasiliano Marcelo Melo, seconda testa di serie, per 6-3 3-6 10/4, prima di cedere di misura nel match che assegnava il titolo, con il punteggio di 6-4 5-7 10/7, al tandem formato dallo spagnolo Marcel Granollers e dall’argentino Horacio Zeballos, terzo favorito del seeding.
Federico Gaio e Salvatore Caruso a Rio
Federico Gaio e Salvatore Caruso si abbracciano a Rio dopo il successo in semifinale
 

Monastir. Alberto Bronzetti battuto 6-1 6-4 dal finlandese Masi Sarpola (n.10) nel 1° turno delle qualificazioni del torneo Itf Men’s Future tunisino di Monastir (15.000 dollari, hard outdoor), il “Magic Tours”.

 

 

5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti