Sevan Bottari

Bottari e Liberati, applausi nell’Open del Ct Venustas

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sevan Bottari, allievo della Galimberti Tennis Academy, è stato il primo a qualificarsi per il tabellone finale nel torneo Open maschile del Circolo Tennis Venustas di Igea Marina, il trofeo “Il Ritorno” (1.000 euro di montepremi). In grande evidenza anche Tommaso Bonarota (Tc Riccione), Raymi Paci (Ct Zavaglia), Pietro Vagnini (Ct Cicconetti), Lorenzo Tamagnini (Cast San Marino) e Davide Liberati, altro allievo del Galimberti Team.

Tabellone terza categoria, 3° turno: Tommaso Bonarota (3.2)-Marco Modenese (3.3) 6-1, 6-4, Raymi Paci (3.2)-Edoardo Clementi (3.3) 6-4, 6-1, Pietro Vagnini (3.3)-Isaac Casalboni (3.2) 6-2, 6-3, Francesco De Paoli (3.2)-Alessandro Dini (3.4) 6-4, 6-1, Lorenzo Tamagnini (3.2)-Fabio Righetti (3.4) 6-4, 6-2, Luca Andruccioli (3.2)-Francesco El Dakhloul (3.3) 6-0, 7-6 (2), Simone De Luigi (3.3)-Valerio Carli (3.2) 6-1, 6-2, Leonardo Ghelfi (3.2, n.9)-Jacopo Lambertini (3.4) 6-0, 6-0, Davide Liberati (3.2)-Davide Quinto Cattoni (3.2) 6-2, 6-1.

Turno di qualificazione: Sevan Bottari (3.1, n.5)-Alessandro Sartori (3.3) 6-2, 6-2.

Tommaso Bonarota con la maestra Federica Cerri
Tommaso Bonarota con la maestra Federica Cerri

I 3° a San Martino in Strada. Al tabellone finale il torneo di 3° maschile della Polisportiva Sammartinese. Turno qualificazione: Valeriano Fabbri (4.3)-Riccardo Delle Site (4.1, n.1) 6-4, 2-6, 10-6, Riccardo Casadei (4.6)-Alessandro Maccaferri (4.1, n.3) 4-6, 6-4, 10-6. Tabellone finale, 1° turno: Massimo Cova (4.1)-Roberto Farinella (3.5) 6-1, 6-3, Matteo Arfellini (3.5)-Nicola Vacca (4.1) 6-1, 6-2, Gianluca Mambelli (4.1)-Aris Tsopanellis (3.5) 6-2, 6-0, Pietro Martines (3.5)-Roberto Noletti (4.1) 6-4, 6-1. 2° turno: Tommaso Campagna (4.3)-Alberto Zattini (3.5) 3-6, 6-2, 10-6, Lorenzo Ossani (3.4)-Raffaele Mazzoli (4.1) 6-3, 7-6.

5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti