premiazione femminile dei Tricolori indoor di beach tennis al Raketown Forlì

Tricolori indoor beach tennis: titolo rosa a Valentini-Gasparri, finale maschile per Cappelletti-Strano

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

I campi del Raketown Forlì hanno ospitato nel fine settimana (20-21 febbraio) i campionati italiani assoluti indoor di beach tennis, primo importante appuntamento della nuova stagione sulla sabbia. E non sono mancate le sorprese nell’evento organizzato dall’ASD Angels Beach&School.

Nel doppio maschile lo scudetto è andato a Diego Bollettinari e Marco Faccini, coppia dell’ASD Bologna e settima testa di serie, che nei quarti hanno imposto l’alt per 62 76 ai romagnoli Marco Garavini e Tommaso Giovannini, numero 2 del seeding, poi in semifinale hanno piegato per 62 46 10-3 le sorprese Gian Maria Pazzaglia e Niccolò Cattani, per completare il loro percorso netto con il 63 75 inflitto nel match clou al cesenate Michele Cappelletti (SSD Paradise Beach City) e al forlivese Niccolò Strano (ASD Bologna), numeri 5 del tabellone, che in semifinale avevano eliminato per 67 63 11-9 i primi favoriti, Mattia Spoto (ASD Beach Tennis and Sport) e Doriano Beccaccioli (SSD Paradise Beach City).

Il podio maschile ai Tricolori indoor di beach tennis
Il podio maschile ai Tricolori indoor di beach tennis

 

? Vice Campioni italiani indoor 2021.
Quando vai così vicino alla vittoria del torneo c’è sempre un po’ rammarico ma…

Pubblicato da Michele Cappelletti_Official √ su Domenica 21 febbraio 2021

Dominio delle atlete romagnole nel torneo femminile, che ha incoronato campionesse d’Italia Ninny Valentini (ASD Bologna) e Giulia Gasparri (ASD Beach Tennis and Sport). Il binomio accreditato della seconda testa di serie ha centrato l’obiettivo senza cedere neanche un set, superando per 62 75 in semifinale Veronica Visani ed Eva D’Elia, numero 3 del seeding, e in finale non lasciando scampo (62 64 lo score) alle altre romagnole Sofia Cimatti e Veronica Casadei, prime favorite del tabellone, nel turno precedente impostesi 62 60 su Maddalena Cini e Giulia Trippa, quarta forza del torneo.

Da segnalare il ritorno in campo, a poco più di un anno dalla maternità (l’11 febbraio 2020 ha dato alla luce il figlioletto Mattia), dell’ex azzurra Federica Bacchetta, che in coppia con Greta Giusti è stata fermata nei quarti (75 60) da Cimatti/Casadei.

federica bacchetta
Federica Bacchetta in azione ai Tricolori indoor poco più di un anno dalla maternità
 
 
5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti