Michele Cappelletti e Antomi Ramos

Beach Tennis: Cappelletti e Ramos senza rivali alle Canarie

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Missione compiuta: è vincente il ritorno di Michele Cappelletti alle competizioni internazionali di beach tennis. Il 28enne atleta cesenate, attualmente numero 2 del ranking mondiale, si è infatti aggiudicato il primo dei due tornei in scena per il “Gran Canaria Final 2020”, evento internazionale valido per il circuito ITF in programma fino al 31 dicembre su otto campi installati sulla spiaggia di Las Canteras, a Las Palmas de Gran Canaria, sotto severe misure di sicurezza sanitaria.

In quello che con 10.000 dollari di montepremi è l’appuntamento di categoria più alto al mondo in questa disciplina sportiva da quando l’OMS ha dichiarato la pandemia da Covid-19, con conseguente rinvio o cancellazione di ben 97 prove del circuito mondiale di beach tennis dal 15 marzo, come ricorda il sito web dell’ITF (International Tennis Federation), il romagnolo e il padrone di casa Antomi Ramos, numero 4 del ranking mondiale e vincitore del torneo sull’isola caraibica di San Bartolomé a febbraio prima dello stop causa coronavirus, si sono aggiudicati il torneo BT50.

Michele Cappelletti in allenamento alle Canarie
Michele Cappelletti in allenamento alle Canarie

Accreditati della prima testa di serie, nel rispetto del pronostico Cappelletti/Ramos hanno esordito al secondo turno rifilando un doppio “bagel” (6-0 6-0) allo spagnolo Alejandro Machin e al bulgaro Stilian Stoitsev, poi nei quarti hanno sconfitto 6-2 6-1 gli iberici Alvaro Machin Ramos e Diego Santana, quindi in semifinale hanno superato per 6-3 7-6 la coppia formata dal lettone Maksimilians Niklas Andersond e dallo spagnolo Gerard Rodríguez (rispettivamente numero 29 e numero 10 del ranking mondiale), numero 3 del seeding, per completare l’opera imponendosi per 6-1 6-4 sull’altro spagnolo padrone di casa Saulo Tejada e il francese Hugo Castellano, che a sorpresa in semifinale hanno eliminato gli italiani Doriano Beccaccioli e Mattia Spoto (entrambi nella top 20 internazionale), secondo binomio favorito del tabellone.

Dopo un anno veramente tremendo come questo che bello tornare a giocare e vincere!  Devo ringraziare, oltre al mio compagno in campo Antomi Ramos, il mio super coach Alessandro Buccelli e il mio grande preparatore atletico Andrea Stuto, così come i miei sponsor, a cominciare da Sandever by Decathlon: è la nostra prima vittoria insieme! E ora sotto con il prossimo impegno, ancora più importante…“, il commento a caldo dell’atleta cesenate quanto mai soddisfatto per il successo.

Ora Cappelletti e Ramos partiranno come coppia da battere anche nel torneo BT100 che si svolge da martedì 29 a giovedì 31 dicembre sempre nell’isola spagnola, dove vanno in scena anche competizioni femminili, di doppio misto e delle categorie under 18, under 14 e over 40. 
Alle Canarie si sono dati appuntamento 150 giocatori di beach tennis di 15 nazionalità diverse, tra cui i numero 2, 3 e 4 della classifica mondiale maschile, i 7 migliori giocatori e le 4 migliori giocatrici spagnoli, oltre ai migliori esponenti maschile e/o femminile di Paesi come Portogallo, Russia, Germania o Serbia.

Michele Cappelletti e Antomi Ramos
Un selfie di Michele Cappelletti e Antomi Ramos belli sorridenti

 

 

5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti