Esordio amaro per Federico Gaio nel “Gran Canaria Challenger”, il primo di due tornei consecutivi (44.820 euro di montepremi) di questa categoria organizzati da MEF Tennis Events sulla terra rossa del Cortijo Club dell’isola delle Canarie.

Il 28enne tennista faentino, numero 133 del ranking mondiale e terza testa di serie, è stato sconfitto al primo turno per 63 63, in un’ora e tre quarti di gioco, dallo sloveno Blaz Kavcic, numero 260 ATP, che si è così preso la rivincita per la sconfitta contro il romagnolo nel 2019, al primo turno del challenger di Barcellona (terra battuta).

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *