E’ grande tennis domenica (dalle 10) al Tennis Club Viserba per l’esordio casalingo della formazione riminese in serie A2 maschile. Il team guidato dal capitano Marco Mazza cercherà una nuova impresa contro una delle formazioni più forti del campionato, sicuramente la big del terzo girone, quello che vede in campo anche i riminesi, il Tennis Club Vomero di Napoli. Il team campano è fortissimo, può schierare in formazione il portoghese Frederico Ferreira Silva (1.15), n.193 del ranking Atp, l’olandese Robin Haase (1.15), n.170 del ranking, ma pochi anni fa n.32, il rumeno Marius Copil (1.5), attuale n.90 del ranking mondiale, n.57 solo due anni fa, e lo spagnolo Daniel Gimeno Traver (2.1). E queste sono solo le punte di diamante. Per regolamento può essere schierato un solo straniero per incontro. Haase ha giocato domenica scorsa contro Treviglio, quindi potrebbe essere il turno di almeno uno tra Copil, Ferreira Silva e Gimeno Traver. Il lungo elenco della formazione campana comprende anche i 2.2 Francisco Javier Marti Hernanz e Gianluca Di Nicola, i 2.3 Giovanni Calvano e Giuseppe Caparco, i 2.4 Mariano Esposito, Miliaan Jos Jurien Niesten, i 2.5 Giammarco Cacace, Ivan La Cava, i 2.7 Matteo Giordano, Francesco Modugno, Giuseppe Pazzi e Filippo Sbriglia.

Si può capire da queste note quanto sia improbo il compito del Tc Viserba che però vola sulle ali dell’entusiasmo dopo la strepitosa vittoria fuori casa all’esordio per 5-1 sui campi dell’Ata Trentino di Trento. Una squadra con un grande morale ed in grande forma, seguita dall’affetto e dalla passione di tutto il club ma anche della Rimini sportiva.

Il capitano Marco Mazza durante un cambio campo con uno degli atleti del Tennis Viserba

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *