L’imolese Filippo Di Perna nei quarti del torneo Itf Junior Tour Under 18 di Pescara (Grade 5, terra). Il romagnolo, testa di serie n.4, ha battuto al 2° turno Roberto Miceli per 4-6, 6-1, 6-2 ed ora si trova di fronte, per un posto in semifinale, Niccolò Ciavarella (n.8). Esce di scena invece Ivan La Cava (lucky-loser), allievo della San Marino Tennis Academy, battuto 2-6, 7-5, 6-3 da Riccardo Tomassetti (wild-card). Nel femminile la forlivese Caterina Pantoli ha sfidato ieri sera Camilla Gennaro, mentre Andrea Maria Artimedi (n.5), allieva della San Marino Tennis Academy, che ha sconfitto 6-2, 6-2 Katarina Liedbeck (Swe), ha affrontato Sveva Bernardi. Doppio, quarti: Pizzoni-Valletta (n.1) contro Gradassi-Sirci, Abbagnato-Artimedi (n.2) contro Gennaro-Mencaglia.

 

La formazione femminile del Cicconetti Rimini festeggia la promozione in D1

Primi match nel trofeo femminile di terza categoria “Marina Quattrocchi”. Nel 4° girone: Emilia Tennis Academy-Asbi Imola 3-0: Silvia Guadagni-Isabella Lama 6-0, 6-2, Ludovica Mei-Giada Monducci 7-6, 2-6, 10-3, Guadagni-Gambetti b. Fabbri-Monducci 6-4, 6-1. Tc Faenza A-Ct Cesena 2-1: Giula Bancale-Paola Mordini 6-1, 6-1, Virginia Lodi (nella foto)-Sara Rizzello 6-4, 6-2, Lodi-Mordini b. Bancale-Margara 7-5, 6-2. Domenica dalle 14.30 la 2° giornata: Ct Cesena-Emilia Tennis Academy, Asbi-Tc Faenza A.

Nel 5° girone: Ct Cacciari A-Tc Faenza B 3-0: Caterina Castaldi-Linda Foschini 6-0, 6-1, Diletta Caprara-Silvia Ronchi 6-0, 6-0, Castaldi-Caprara b. Foschini-Ronchi 6-0, 6-1. Under Tennis-Ct Bologna 1-2: Martina Nadalini-Francesca Bertuzzi 4-6, 6-2, 10-5, Silvia Valdè-Federica Matteucci 6-1, 6-1, Bertuzzi-Bertuzzi b. Buccarelli-Valdè 7-5, 7-5. Domenica: Ct Bologna-Ct Cacciari A e Tc Faenza B-Under Tennis.
Nel 6° girone: Ct Cervia-Ct Cicconetti 0-3: Lucrezia Vagnini-Stella Faedi 6-3, 7-5, Giorgia Benedettini-Margherita Godio 6-1, 6-1, Sirena-Tosi b. Godio-Faedi 6-3, 6-4. Tennis Viserba-Ct Cacciari B 2-1: Silvia Prati-Emily Maggi 6-2, 6-2, Chiara Giorgetti-Alice Stella 6-0, 6-3, Giorgetti-Maggi b. Prati-Benini 6-4, 6-2. Domenica: Ct Cacciari B-Ct Cervia e Ct Cicconetti-Tennis Viserba.

Luca Bartoli e Samuel Zannoni

Due riminesi, Luca Bartoli e Mattia Ricci, nei quarti del torneo nazionale Open del Ct Fermignano (1.000 euro di montepremi), limitato ai 2.6. Il primo (Tennis Viserba), classifica 2.8, ha battuto negli ottavi 6-3 6-3 il 3.2 Alessandro Bernabucci ed ora sfida il 2.6 Giacomo Polidori (Ct Rimini, n.2). Ricci (2.8) ha beneficiato del forfait del 3.1 sammarinese Antoine Barbieri, che all’esordio aveva superato 4-6 6-3 6-2 il 2.8 Luca Bernabucci. Molto bene all’esordio il 2.8 Samuel Zannoni (Tennis Viserba) che si è imposto per 6-2 6-0 su Francesco Preziosi (3.3). Femminile, 1° turno: Sofia Betti (2.8)-Giulia Tozzola (3.1) 6-3 3-6 6-1.

TORRE PEDRERA: GORI NEI QUARTI – Entra nel vivo il torneo di terza categoria (limitato al 4° gruppo) del Ct Up Tennis di Torre Pedrera, il trofeo “Ristorante Gli Angeli”. Dopo Sasha Marinoni, quarti anche per Paolo Gori.
Tabellone finale, 2° turno: Enrico Taddei (3.5)-Nicolà Ceccarelli (3.5) 6-3 6-1, Filippo Francini (4.1)-Pietro Martines (3.5) 6-1 6-1, Samuele Cortesi (4.1)-Franco Bardelli (3.5) 6-4 6-3, Maurizio Foschi (3.5)-Paolo D’Abbraccio (3.5) 6-3 6-2, Alessandro Manco (3.5)-Davide Petrini (3.5) 0-6 6-6 ritiro, Paolo Taurino (3.5)-Marco Gianfrini (3.4, n.7) 4-6 7-6 10/5, Nicola Ravera (3.5)-Giacomo Ercolani (3.5) 6-3 6-2.

3° turno: Paolo Gori (3.4, n.8)-Andrea Milano (3.4) 4-6 6-3 10/7.

Campionato Beach Tennis Viserba: Roberto Rinaldi e Manuel Alvisi

Una sesta giornata davvero sorprendente, quella disputata martedì nel campionato maschile di beach tennis organizzato dal Tennis Viserba.
Nel girone A Zammarchi-Cavaldoro non fanno sconti agli avversari di turno e si affermano ancora con un perentorio 3-0, anche se allo loro spalle non mollano Cataldo-Stacchini ed Amaduzzi-Santolini. Nel raggruppamento B Zannoni-Urbini vincono di misura il match-clou al vertice contro Zoli-Lorenzi e creano il vuoto alle loro spalle. Da segnalare nella serata l’ottima prestazione del campione in carica Stefano Di Marco in coppia con Giorgio Frisoni. Nel girone C a sorpresa Mecozzi-Morosato lasciano sulla sabbia il primo set per merito di Alvisi-Rinaldi. Alle loro spalle si fa largo il collaudato duo Savini-Torroni. Da segnalare anche il duo Marone-Agostinelli che riesce a strappare un set sia agli stessi Savini-Torroni, nonché al temibile duo Broccoli-Gessaroli.

Ma vediamo nel dettaglio i risultati, ricordando che martedì 29 ottobre è in programma la settima giornata.

Beach Tennis Viserba: Vincenzo Marone e Andrea Agostinelli

Beach Tennis Viserba: Vincenzo Marone e Andrea Agostinelli

Girone A. Vittorie piene per 3-0 di Zammarchi-Cavaldoro su Galli-Urbinati, Cataldo-Stacchini su Filippi Pari, Angeli-Bevitori su Saponi-Paci ed Amaduzzi-Santolini su Andreani-Modeo. In posticipo Cimatti-Lombini contro Antonelli-Campedelli.
Classifica: Zammarchi-Cavaldoro 16 punti; Cataldo Stacchini, Amaduzzi-Santolini 13; Antonelli-Campedelli, Angeli-Bevitori 9; Cimatti-Lombini, Saponi-Paci 6; Andreani-Modeo 4; Galli-Urbinati 3; Filippi-Pari 2. 

Girone B. Unica vittoria piena per 3-0 di Frisoni-Di Marco su Neri-Montagna, mentre di misura per 2-1 sono i successi di Urbini-Zannoni su Zoli-Lorenzi, Ferri-Bugli su Bazzocchi-Crociati e Filippini-Bertozzi su Leardini-Bonori. In posticipo Varliero-Fancello contro Greco-Fabbri.
Classifica: Urbini-Zannoni 17 punti; Zoli-Lorenzi 13; Filippini-Bertozzi 12; Leardini-Bonori 11; Crociati-Bazzocchi, Di Marco-Frisoni 7; Neri-Montagna 6; Ferri-Bugli 5; Varliero-Fancello, Greco-Fabbri 0. 

Girone C. Unica vittoria piena per 3-0 di Aneti-Said su Bernardi-Gambuti, mentre di misura per 2-1 sono i successi di Mecozzi-Morosato su Alvisi-Rinaldi, Savini-Torroni su Aneti-Said nonché su Marone-Agostinelli (recupero) e Broccoli-Gessaroli sugli stessi Marone-Agostineli. A riposo Amadori-Casadio.
Classifica: Mecozzi-Morosato 17 punti; Savini-Torroni 12; Aneti-Said 10; Amadori-Casadio 9; Broccoli-Gessaroli 8; Rinaldi-Alvisi 6, Bernardi-Gambuti 5; Marone-Agostini 2.

Caterina Pantoli

Partito il tabellone principale nel torneo Itf Junior Tour Under 18 di Pescara (Grade 5, terra). Scatta bene dai blocchi l’imolese Filippo Di Perna (n.4) che ha battuto Mariano Tammaro per 7-5 6-3 ed ora sfida Roberto Miceli, per Ivan La Cava (lucky-loser), allievo di Giorgio Galimberti alla San Marino Tennis Academy, successo per 6-3 e ritiro su Benito Massacri (n.6) ed ora sfida Riccardo Tomassetti (wild-card).

Doppio, 1° turno: Giordano-Mencaglia b. Di Perna-Rosati (n.3) 6-4 6-3, Papagno-Ribeca b. Brunetti-La Cava 6-3 7-6 (1).

Andrea Maria Artimedi (San Marino Tennis Academy)

Andrea Maria Artimedi (San Marino Tennis Academy)

Nel femminile subito fuori la ravennate Emma Valletta (n.1), battuta 7-5 3-6 6-4 dalla lettone Valerija Maija Kargina, in grande evidenza la forlivese Caterina Pantoli, che dopo aver passato le qualificazioni ha battuto 6-2 6-1 Anastasia Abbagnato (n.3), ed Andrea Maria Artimedi (n.5), allieva della San Marino Tennis Academy, che ha sconfitto 6-2 6-2 Katarina Liedbeck (Swe). Ora al 2° turno per la Pantoli c’è Camilla Gennaro (wild card) mentre Artimedi deve vedersela con Sveva Bernardi.

Doppio, 1° turno: Gottardi-Penne (Ita-Sui) b. Pantoli-Petracchi 6-3, 6-1.

Tennis Club Coriano

Sarà un derby, tra due giocatrici di casa, a decidere la finale del Trofeo d’Autunno, il torneo nazionale di quarta categoria femminile organizzato dal Tc Coriano.

Protagoniste del match-clou – questa sera alle 20.30 – saranno infatti Caterina Benedetti (4.2), che in semifinale ha battuto Maria Chiara Girotti (4.2) per 6-4 3-6 10/6, e Annanora Vanni (4.1, n.2) che nell’altra semifinale si è imposta per 6-1 6-2 su Giorgia Mughetti (4.1, n.3).

RIMINESI IN A1: SORRIDE BRONZETTI, PERDE DE PONTI – Due riminesi in campo domenica nel confronto di serie A1 femminile vinto 3-1 in casa dal Tc Genova 1893 sul Bal Lumezzane nel primo girone di qualificazione. La verucchiese Lucia Bronzetti, che difende i colori del Park, ha vinto una brillante partita per 6-1, 6-1 su Georgia Brescia, mentre la 16enne Rubina De Ponti, per il Lumezzane, ha giocato un ottimo match, pur perdendolo 7-6 (3) 6-4 contro l’esperta Anna Giulia Remondina.

Beach Tennis: campionato femminile Viserba

Un’altra giornata emozionante, quella andata in scena lunedì, nel campionato femminile di beach tennis organizzato dal Tennis Viserba. Nel raggruppamento A le pluri-scudettate Gloria Mazzotti e Stefania Toracci non fanno sconti alle avversarie di turno e si aggiudicano il match di giornata con un perentorio 3-0. 

Nel B, ancora un successo di Barbara Galassi e Vannina Pedrosi che allungano in classifica approfittando del passo falso di Macrelli-Cicchetti. Vediamo nel dettaglio i risultati, ricordando che lunedì 28 ottobre è in programma la sesta giornata.

Girone A. Unica vittoria piena per 3-0 di Mazzotti-Toracci su Zanzani-Angelico, mentre di misura per 2-1 sono i successi di Gianessi-Marcelletti su Coscia-Comandini e Zannoni-Cacchi su Amati-Bronzetti. In posticipo giocheranno Zaghini-Bevitori contro Olivi-Zangoli.
Classifica: Mazzotti-Toracci 13 punti; Olivi-Zangoli 8; Coscia-Comandini 7; Zannoni-Cacchi 6; Zaghini-Bevitori, Gianessi-Marcelletti 5; Amati-Brontetti 4; Zanzani-Angelico 3.  

Girone B. Vittoria piena per 3-0 di Galassi-Pedrosi su Lualdi-Cervellini e, in partita di recupero Vassura-Teodorani su Giubellini-Capriotti, mentre di misura per 2-1 sono i successi delle stesse Giubellini-Capriotti su Olei-Ceccaroni e su Macrelli-Cicchetti. In posticipo Santambrogio-Tamburini e Nucci-Fornasari.

Classifica: Galassi-Pedrosi 11 punti; Macrelli-Cicchetti 8; Vassura-Teodorani 7; Olei-Ceccaroni, Giubellini-Capriotti 6; Nucci-Fornasari 4; Lualdi-Cervellini 2; Santambrogio-Tamburini 1.

 

Serie A1 maschile: la squadra del Massa Lombarda

Un pareggio che vale come e anche più di una vittoria. E’ quello ottenuto nella seconda giornata di serie A1 maschile dal Circolo Tennis Massa Lombarda, che ha bagnato l’esordio casalingo fermando sul 3-3 il New Tennis Torre del Greco. Dopo la sconfitta per 4-2 sui campi della corazzata Park Tennis Club Genova (vittoriosa per 6-0 a Bari nel suo secondo impegno) la giovanissima squadra capitanata da Michele Montalbini ha dunque colto il suo primo punto in questa quarta avventura consecutiva nel massimo campionato.

Un risultato frutto del carattere e della “faccia tosta” della formazione romagnola – anche in questo caso senza il cinese Zhizhen Zhang, numero 179 Atp (2.1 classifica italiana), mentre Samuele Ramazzotti (2.2) era in rosa ma non è stato schierato – visto che alla Oremplast Tennis Arena i singolari si erano chiusi sul 3-1 in favore del team campano.

Serie A1 maschile: Julian Ocleppo

Serie A1 maschile: Julian Ocleppo (foto Valter Cocchi)

Il 22enne Julian Ocleppo (2.3) ha ceduto per 7-5 6-3 (dopo aver mancato  un set point sul 5-4) all’esperto spagnolo Guillermo Garcia Lopez, attualmente numero 141 della classifica (è stato anche numero 23 Atp), il 19enne Alessio De Bernardis poco ha potuto con un altro prima categoria come Raul Brancaccio, mentre Riccardo Perin è stato piegato in rimonta da Antonio Mastrelia. Il punto nei singolari per il CT Massa Lombarda è stato ottenuto da Lorenzo Rottoli, a segno in due set su Gennaro Orazzo. Il capolavoro della squadra romagnola è arrivato nei doppi, con le affermazioni in rimonta delle coppie Perin/Rottoli e Ocleppo/De Bernardis rispettivamente su Cozzolino/Mastrelia e Brancaccio/Garcia Lopez, in entrambi i casi per 10-8 al match tie-break che sostituisce il terzo set, regalando non poche emozioni ai numerosi appassionati presenti.

Serie A1 maschile: Lorenzo Rottoli (foto Valter Cocchi)

Serie A1 maschile: Lorenzo Rottoli (foto Valter Cocchi)

Per come si erano messe le cose dopo i singolari è stata davvero una piacevole sorpresa questo pareggio – commenta con soddisfazione il presidente Fulvio Campomori – che dimostra una volta di più lo spirito con cui la nostra giovane squadra affronta questo campionato di vertice. I ragazzi non hanno mai smesso di crederci, anche contro avversari più quotati ed esperti, e hanno visto premiato questo loro atteggiamento con un risultato che darà loro ancora più convinzione e fiducia. E’ un gruppo con forti motivazioni, unito e che sta bene insieme anche fuori dal campo. La strada per la salvezza è ancora molto lunga e ricca di difficoltà, certamente, e lo sapevamo fin dall’inizio, però con queste premesse possiamo provare a giocarcela sino in fondo, contando sull’apporto di tutti i componenti della squadra”.

Domenica 27 ottobre, per la terza giornata, il team romagnolo sarà ancora di scena alla Oremplast Tennis Arena per affrontare l’Angiulli Bari nel testa a testa che chiude l’andata. Il circolo pugliese ha in rosa come stranieri l’ungherese Attila Balazs (1.16), il croato Nino Serdarusic (1.17) e lo spagnolo Oriol Roca Batalla (2.1), poi Andrea Pellegrino (2.1), Luca Narcisi (2.4), Andres Gabriel Ciurletti (2.4), Giovanni Narcisi (2.5), Duilio Beretta Avalos (2.5), Benito Massacri (2.4), Nicola Pipoli (2.6), Domenico D’Alena (2.6) e Gianfranco Addante (3.1).

Invariata è la formula della competizione: la prima di ciascun gruppo accede ai play-off scudetto (semifinali il 24 novembre e 1 dicembre, poi finale in sede unica il 7 e 8 dicembre), la seconda si assicura la permanenza in categoria, terze e quarte disputano i play-out per la salvezza in A1 (anche in questo caso 24 novembre e 1 dicembre). 

CTD MASSA LOMBARDA – NEW TENNIS TORRE DEL GRECO 3-3
Guillermo Garcia Lopez (T) b. Julian Ocleppo (M) 75 63, Raul Brancaccio (T) b. Alessio De Bernardis (M) 61 62, Antonio Mastrelia (T) b. Riccardo Perin (M) 26 63 63, Lorenzo Rottoli (M) b. Gennaro Orazzo 63 64. 
Doppi: Riccardo Perin/Lorenzo Rottoli (M) b. Giovanni Cozzolino/Antonio Mastrelia (T) 36 76(4) 10/8, Julian Ocleppo/Alessio De Bernardis (M) b. Raul Brancaccio/Guillermo Garcia Lopez (T)  (G) 26 64 10-8

GIRONE 3: RISULTATI E CALENDARIO

Prima giornata (domenica 13 ottobre)

Park Tennis Club Genova – Circolo Tennis Massa Lombarda 4-2

New Tennis Torre del Greco – SG Angiulli Bari 4-2

Seconda giornata (domenica 20 ottobre)

Circolo Tennis Massa Lombarda – New Tennis Torre del Greco 3-3

SG Angiulli Bari – Park Tennis Club Genova 0-6

Classifica: Park Tennis Club Genova 6 punti; New Tennis Torre del Greco 4; Circolo Tennis Massa Lombarda 1; SG Angiulli Bari 0.

Filippo Di Perna con Fabrizio Fanucci

Partito il tabellone principale nel torneo Itf Junior Tour Under 18 di Pescara (Grade 5, terra). Scatta bene dai blocchi l’imolese Filippo Di Perna (n.4) che ha battuto Mariano Tammaro per 7-5 6-3 ed ora sfida il vincente tra Roberto Miceli ed Alessandro Spadola (qualificato), per Ivan La Cava (lucky-loser), allievo di Giorgio Galimberti alla San Marino Tennis Academy, c’è Benito Massacri (n.6).

Nel femminile subito fuori la ravennate Emma Valletta (n.1), reduce dalla doppietta vincente a Bari, battuta 7-5 3-6 6-4 dalla lettone Valerija Maija Kargina.
Le altre sfide del 1° turno sono Caterina Pantoli-Anastasia Abbagnato (n.3), Andrea Maria Artimedi (n.5)-Katarina Liedbeck (Swe).

OCLEPPO A SHARM EL SHEIK – Julian Ocleppo al via nel torneo Itf Men’s Future egiziano di Sharm El Sheik (15.000 dollari, cemento), il “Soho Square”. Il portacolori del Ct Massa Lombarda è il numero 2 del seeding e fa il suo esordio contro lo statunitense Kalman Boyd.

 

Padel: Davide Bertuccini e Jarno Giardi
Gioia Barbieri e Francesca Bernardi

Gioia Barbieri e Francesca Bernardi, a segno nella tappa del circuito Madison al Wonderbay San Marino

Si è conclusa domenica sera, al Wonderbay di Serravalle, la tappa sammarinese dell’International Padel Experience by Madison, circuito nato in Spagna e poi allargatosi a macchia d’olio con oltre 30 tappe in 20 diversi Paesi in tutto il mondo. Cinquanta le coppie al via, suddivise nelle categorie A e B, sia maschile che femminile, e misto. A trionfare nel tabellone di categoria A maschile sono stati i sammarinesi Davide Bertuccini e Jarno Giardi, che hanno superato in finale i neo campioni regionali del Veneto, bissando così il successo ottenuto a Rotterdam.

Finale di torneo misto persa di un soffio, invece, per Giardi in coppia con Francesca Bernardi, la quale si è comunque consolata con la vittoria del titolo femminile, centrato insieme a Gioia Barbieri.

Archiviato l’appuntamento sammarinese, il padel biancazzurro si prepara a fare il suo esordio ai campionati Europei che si terranno a Roma dal 4 al 10 novembre. I biancazzurri saranno seguiti nella capitale italiana dal tecnico spagnolo Miguel Angel Ruiz, in passato grande giocatore di padel che ora si dedica all’insegnamento.