Manuel Mazza

Il riminese Manuel Mazza parte forte nelle qualificazioni del torneo Itf Men’s Future spagnolo di Benicarlo (15.000 dollari, terra) nella Comunità autonoma Valenciana. Per il portacolori del Tennis Club Viserba esordio con successo (6-3 7-5) contro il russo Savva Polukhin, lunedì è atteso dal vincente tra lo spagnolo Pedro Vives Marcos (numero 1 del seeding delle “quali”) e l’altro russo Zakhar Trapeznikov.

In Spagna si profila comunque una bella pattuglia di giocatori romagnoli, visto che la prossima settimana saranno in gara anche Alessandro Pecci ed Alberto Morolli del Tennis Club Riccione, seguiti da coach Giovanni Marra, ed il ravennate Alessandro Dragoni, portacolori del CT Zavaglia e allievo della Ravenna Tennis Academy.
In particolare Pecci, Dragoni e Morolli scenderanno in campo nel torneo Itf Men’s Future di Madrid (15.000 dollari, terra indoor), poi i due giocatori del club della Perla Verde risultano iscritti anche al successivo torneo di Torello (15.000 dollari, hard outdoor) in programma dal 7 al 13 dicembre nei pressi di Barcellona, dove salvo cambiamenti di programma ci sarà anche Luciano Darderi (Ct Massa Lombarda), reduce dall’esperienza come sparring partner alle ATP Finals di Londra – e dovrebbe essere al via anche Dragoni.

Alessandro Pecci, Giovanni Marra ed Alberto Morolli

Da sinistra Alessandro Pecci, Giovanni Marra ed Alberto Morolli

 

Alessandro Dragoni

Farà da apripista ad un’interessante finale di stagione per i giocatori romagnoli, o di scuola locale, nel circuito Itf Men’s Future iberico. Manuel Mazza è partito oggi alla volta della Spagna dove giocherà, iniziando dalle qualificazioni, due tornei Itf Men’s Future consecutivi sulla terra, dotati entrambi di 15.000 dollari di montepremi. Il primo si disputa outdoor da sabato a Benicarlo, nella Comunità autonoma Valenciana, il secondo invece andrà in scena sulla terra indoor di Madrid.

Ma in Spagna si profila una bella pattuglia di giocatori romagnoli, visto che al via ci saranno anche Alessandro Pecci ed Alberto Morolli del Tennis Club Riccione, seguiti da coach Giovanni Marra, ed il ravennate Alessandro Dragoni, allievo della Ravenna Tennis Academy. In particolare Pecci, Dragoni e Morolli esordiranno nel torneo Itf Men’s Future di Madrid, poi i due giocatori del club della Perla Verde risultano iscritti anche al successivo torneo di Torello (15.000 dollari, hard outdoor) in programma dal 7 al 13 dicembre nei pressi di Barcellona, dove ci sarà anche Luciano Darderi (Ct Massa Lombarda) – reduce dal gratificante ruolo di sparring partner alle ATP Finals in svolgimento a Londra – e dovrebbe essere al via anche Dragoni.

Alberto Morolli

Alberto Morolli

 

 

Alessandro Pecci
Manuel Mazza partirà giovedì alla volta della Spagna dove giocherà, partendo dalle qualificazioni, due tornei Itf Men’s Future consecutivi sulla terra, dotati entrambi di 15.000 dollari di montepremi. Il primo si gioca outdoor a Benicarlo, nella Comunità autonoma Valenciana, il secondo invece andrà in scena sulla terra indoor di Madrid. Ma in Spagna ci sarà anche il giovane riccionese Alessandro Pecci, seguito da coach Giovanni Marra. Il portacolori del Tc Riccione è iscritto infatti sia al torneo Itf Men’s Future di Madrid che al successivo di Torello (15.000 dollari, hard outdoor) in programma dal 7 al 13 dicembre nei pressi di Barcellona.
 
OPEN ORVIETO – Andrea Del Federico, 2.7 allievo della Galimberti Tennis Academy a Cattolica, al via nel torneo nazionale Open del Circolo Tennis Orvieto.
Giorgio Galimberti con Federico Bertuccioli e Andrea Picchione
Prosegue la marcia di Jerome Anthony Eric Turchi, Federico Bertuccioli e Alessandro Dragoni nell’importante torneo nazionale Open del Team 2001 Acquaviva di Padova.
Partiamo dai due allievi della Galimberti Tennis Academy a Cattolica. Turchi (2.4) ha sconfitto negli ottavi per 7-5 6-1 il 2.3 Riccardo Mascarin (n.16) ed ora sfida il 2.1 Marco Speronello, primo favorito del seeding. Brilla anche il pesarese Federico Bertuccioli (2.3) che si è imposto per 7-5 6-4 sul pari classificato Marco Brigida (n.15) ed ora incrocia il rientrante 2.1 Matteo Donati (n.2 del tabellone).
In grande evidenza anche il 2.3 ravennate Alessandro Dragoni, portacolori del Ct Zavaglia e testa di serie numero 9, che ha superato in rimonta con il punteggio di 4-6 6-2 6-3 il 2.4 Nicola Vidal: prossimo avversario per il giocatore della Ravenna Tennis Academy è il 2.3 Matteo Meneghetti.
Fuori invece il 2.4 Alberto Morolli (Tc Riccione), sconfitto 6-2 7-5 dal 2.5 Filippo Piranomonte.
Alessandro Dragoni

Alessandro Dragoni

 
OPEN COUNTRY VILLANOVA – Il 2.5 imolese Enrico Baldisserri è il numero 5 del seeding nel torneo nazionale Open maschile organizzato dal Country Club Villanova di Castenaso con la formula Rodeo, mentre il 2.4 Raffaele Martignani, allievo della Ravenna Tennis Academy, è la seconda testa di serie del tabellone.
Andreas Seppi con Giorgio Galimberti e Federico Bertuccioli

Vincono gli allievi della Galimberti Tennis Academy di Cattolica nell’importante torneo nazionale Open del Team 2001 Acquaviva di Padova.
Il 2.4 Jerome Antony Eric Turchi si è imposto nel 4° turno per 6-2 7-5 sul 2.3 Manfred Fellin, testa di serie numero 17. Molto bene anche il 2.3 Federico Bertuccioli, che si è imposto per 7-5 7-5 sul 2.4 Christian Felline ed ora se la vede contro il 2.3 Omar Brigida, 15esima testa di serie.

Fuori invece il 2.7 Andrea Del Federico, neo allievo dell’ex davisman, che dopo aver vinto quattro ottimi match si è dovuto arrendere sul filo di lana, per 3-6 6-2 7-6 (6), al 2.4 Nicola Vidal che ora affronta il 2.3 ravennate Alessandro Dragoni, testa di serie n.9, allievo della Ravenna Tennis Academy al Ct Zavaglia.

Per il 2.4 Alberto Morolli (Tc Riccione) al 4° turno c’è il 2.5 Filippo Piranomonte.
Il torneo patavino segna il rientro sulle scene agonistiche del 2.1 Matteo Donati, secondo favorito del seeding, grande promessa del tennis azzurro, purtroppo bersagliato dagli infortuni.

Andrea Del Federico

Andrea Del Federico, new entry della Galimberti Tennis Academy

Enrico Baldisserri

Sono ben 86 gli iscritti al torneo nazionale Open maschile organizzato dal Country Club di Villanova di Castenaso con la formula Rodeo, in programma da giovedì 12 a domenica 15 novembre.
Tra questi diversi romagnoli, a cominciare dal 2.5 imolese Enrico Baldisserri, i 2.6 Alessandro Bagnara (Tozzona Tennis Park Imola) e Giacomo Polidori (Ct Rimini). Al via anche i 2.7 Christian Capacci (Tennis Villa Carpena) e Massimiliano Botticelli (Tc Riccione), il 2.8 Mattia Barbarino (Ct Casatorre), il 3.1 Marco Chiarello, allievo di Tennix a Porto Fuori, il 2.7 Carlo Alberto Caniato, il 2.8 Raymi Paci, il 3.1 Alex Gencarelli, i 3.2 Tommaso Spina e Matteo Mucciarella ed i 3.3 Dario Matteucci, Pietro Briganti e Carlo Paci, che si allenano tutti alla Ravenna Tennis Academy al Ct Zavaglia. E poi ancora i 3.3 Andrea Zanuccoli (Pol.2000 Cervia), Tommaso Servadei (Tc Faenza), Mattia Battistini (Ct Cesena), Fabrizio Rubbi (Ct Casarorre), Federico Costanzi (Tc Imola) e Ruggero Avanzini (Ct Suzanne Lenglen 2 Fusignano), il giovanissimo 3.4 Dennis Ciprian Spircu, neo allievo della Galimberti Tennis Academy.

I fratelli Raymi e Carlo Paci

I fratelli Raymi e Carlo Paci (CT Zavaglia Ravenna)

 

Al Circolo Tennis Bologna va in scena il Master Regionale Ladies 40 dove conquista la finalissima la 3.5 riminese Alice Belli.
La portacolori del Tennis Club Cicconetti ha sconfitto in semifinale per 6-0 6-3 la 3.4 Annalisa Munari (numero 2 del seeding) e in finale affronterà l’altra 3.4 Margarita Rosario Dominguez, che nella seconda semifinale ha eliminato per 6-2 6-1 la prima testa di serie, la 3.4 Giorgia Mughetti (Ct Cervia).

Nel tabellone Over 50 al Ct Castenaso, semifinali: Andrea Lombardelli (3.1)-Pietro Montemaggi (3.1, n.2) 6-7 (5) 6-4 6-1.

Nel tabellone Over 60, semifinali: Roberto Mussi (2.7, n.1)-Luigi Angelo Bertaccini (3.5) 6-1 6-0.

OPEN PADOVA CON TANTI ROMAGNOLI – Tanti i romagnoli protagonisti in questi giorni nel torneo nazionale Open del Circolo Acquaviva 2001 di Padova. Nel maschile, in particolare, in campo i 2.3 Alberto Morolli, Alessandro Pecci e il 2.7 Nicolas Spimi del Tc Riccione, il 2.3 Alessandro Dragoni (Ct Zavaglia), i 2.3 Federico Bertuccioli ed Andrea Picchione ed il 2.5 Leonardo Dell’Ospedale allievi della Galimberti Tennis Academy, il 2.5 Andrea Calogero (Tc Viserba).

Giorgia Mughetti premiata al Ct Zavaglia

La premiazione di Giorgia Mughetti al Circolo Tennis Zavaglia (foto d’archivio)

Premiazione Open Tennis Club Riccione

Il programma degli Open in Romagna fino alla fine dell’anno si profila piuttosto intenso, pandemia permettendo. Dal 27 al 29 novembre il Tennis Club Conselice organizza un torneo nazionale Open con la formula Rodeo Weekend, un torneo che si profila già di ottimo livello. Dal 19 al 31 dicembre il Tennis Club Riccione propone la seconda edizione del torneo nazionale Open maschile con montepremi che sale a 3.000 euro, un torneo che l’anno scorso ha ottenuto un grande successo. Poi la novità di questa parte della stagione, il torneo nazionale del Ct Zavaglia di Ravenna dal 24 al 27 dicembre.

Master Veterani. Al Circolo Tennis Bologna va in scena il Master Regionale Ladies 40, la 3.4 Giorgia Mughetti (Ct Cervia) è la n.1 e parte dalle semifinali, nei quarti Alice Belli (3.5), portacolori del Ct Cicconetti di Rimini, ha battuto 4-6, 6-4, 10-4 Cinzia Bati (3.5) ed ora sfida in semifinale la 3.4 Annalisa Munari, testa di serie n.2.

A destra Alice Belli, qui premiata al Tennis Cicconetti dal direttore Roberto Raffaelli con Manuela Benedettini (foto d’archivio)

Fabio Leonardi

Da venerdì a domenica il Tennis Club Faenza ospita il torneo nazionale di 3ª categoria maschile e femminile, in programma con la formula Rodeo.
Nel maschile sono ben 61 i giocatori iscritti, tra questi i 3.1 Fabio Leonardi (Tc Faenza), Filippo Tommesani, Elia Brunelli, Marco Chiarello ed i 3.2 Andrea Bosi, Luca De Giovanni, Luca Caprioni, Matteo Mucciarella, Gian Matteo Zanzi, Francesco Preziosi e Leone Spadoni.

Nel femminile (18 al via) guidano le fila le 3.1 Chiara Bartoli e Sofia Vescovi e le 3.2 Sveva Azzurra Pansica, le locali Emanuela D’Alba e Virginia Lodi, Alice Stella e Paola Menozzi.

Emanuela D’Alba

MASTER VETERANI: AVANZA BERTACCINI – Il 2.6 Giovanni Farolfi (Ct Cervia) e il 3.1 Pietro Montemaggi (Tc Viserba), rispettivamente prime due teste di serie, partono direttamente dalle semifinali nel Master Regionale Over 50 in corso al Circolo Tennis Castenaso, rispettivamente contro il 3.3 Andrea Bonati ed il 3.1 Andrea Lombardelli.
Nel tabellone Over 60 derby romagnolo nei quarti vinto da Luigi Angelo Bertaccini (3.5), portacolori del Ct Bagnacavallo, su Alberto Conficconi (4.2) per 6-2 6-4.

Al Circolo Tennis Bologna va in scena il Master Regionale Ladies 40, la 3.4 Giorgia Mughetti (Ct Cervia) è la n.1 e parte dalle semifinali, nei quarti Alice Belli (3.5)-Cinzia Bati (3.5).

Federico Bertuccioli (San Marino Tennis Academy)

Tanti i romagnoli in campo in questi giorni nel torneo nazionale Open del Circolo Acquaviva 2001 di Padova. Nel maschile in campo i 2.3 Alberto Morolli, Alessandro Pecci ed il 2.7 Nicolas Spimi del Tc Riccione, il 2.3 Alessandro Dragoni (Ct Zavaglia), i 2.3 Federico Bertuccioli ed Andrea Picchione ed il 2.5 Leonardo Dell’Ospedale allievi della Galimberti Tennis Academy, il 2.5 Andrea Calogero (Tc Viserba), nel femminile la 2.3 Alessandra Mazzola (Tc Viserba).

MASTER REGIONALE VETERANI – Il 2.6 Giovanni Farolfi (Ct Cervia) e il 3.1 Pietro Montemaggi (Tc Viserba), rispettivamente le prime due teste di serie, partono direttamente dalle semifinali nel Master Regionale Over 50 in corso al Circolo Tennis Castenaso.
Nel tabellone Over 60 derby romagnolo nei quarti tra Luigi Angelo Bertaccini (3.5) ed Alberto Conficconi (4.2).

Al Circolo Tennis Bologna va in scena il Master Regionale Ladies 40: la 3.4 Giorgia Mughetti (Ct Cervia) è la numero 1 e parte dalle semifinali, nei quarti Alice Belli (3.5)-Cinzia Bati (3.5).

Circolo Tennis Castenaso

Il Circolo Tennis Castenaso